Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Valanga al Sestriere: morto l’alpinista “Cala” Cimenti insieme a un amico

Immagine di copertina
Carlo Alberto Cimenti, detto "Cala", avrebbe compiuto 46 anni il 14 febbraio. Credit: Facebook

Due scialpinisti italiani sono morti, travolti da una valanga durante un’escursione nella zona di Cima del Bosco, vicino al Sestriere, in provincia di Torino. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di oggi, lunedì 8 febbraio 2021.

Una delle due vittime è Carlo Alberto Cimenti, detto “Cala”, famoso scialpinista che aveva scalato più volte le vette più importanti dell’Himalaya e che nel 2019 aveva conquistato la cima del Nanga Parbat, in Pakistan, la nona vetta più alta del mondo e una delle più pericolose da scalare.

Cimenti, torinese, avrebbe compiuto 46 anni fra sei giorni. Abitava poco distante dal luogo in cui è morto. L’altra vittima della valanga è Patrick Negro, 50 anni, ex volontario del Soccorso alpino.

I tecnici del Soccorso alpino e speleologico piemontese sono stati allertati nel pomeriggio di oggi dai carabinieri di Sestriere per il mancato rientro dei due scialpinisti. Dalle ricognizioni è emerso un distacco di neve causato da una valanga nella zona della Cima del Bosco, al confine tra i comuni di Cesana e Sauze di Cesana.

Leggi anche: 1. Cantante uccisa dal marito a Palermo. L’ultimo post su Fb: “Vuoi dei fiori a San Valentino? Muori il 13” / 2. “Gridavo e lui rideva. Godeva nel vedermi piangere”: il racconto shock di due ragazze violentate da Genovese | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lazio, il consigliere no vax Barillari si punta una pistola al braccio: "Il vaccino è una roulette russa"
Cronaca / 18 morti e 6.619 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,7%
Cronaca / “Vi aspetto in terapia intensiva, con un pizzico di piacere”: infermiere punito per un post contro i no vax
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lazio, il consigliere no vax Barillari si punta una pistola al braccio: "Il vaccino è una roulette russa"
Cronaca / 18 morti e 6.619 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,7%
Cronaca / “Vi aspetto in terapia intensiva, con un pizzico di piacere”: infermiere punito per un post contro i no vax
Cronaca / Pisa, operai licenziati dopo aver scioperato per il salario: la denuncia della Cgil
Cronaca / Focolaio Covid tra gli attori: “Tutto è partito da un festival in Sardegna”
Cronaca / Scuola, il piano Bianchi “copia” Azzolina e ha paura di nominare la didattica a distanza
Cronaca / Brusaferro (Iss) chiede prudenza: "Rt verso stabilizzazione"
Cronaca / Il 58,82% della popolazione italiana ha completato il ciclo vaccinale
Cronaca / “Non vi azzardate a vaccinarmi”: le parole di una 50enne no vax prima di essere intubata per Covid
Cronaca / Licata, consigliere comunale ex Lega spara 4 colpi di pistola contro il socio in affari