Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Roma: borseggiatore si finge malato di Coronavirus per evitare l’arresto

La bizzarra vicenda è avvenuta lo scorso 4 marzo nel quartiere africano

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 6 Mar. 2020 alle 09:17 Aggiornato il 9 Mar. 2020 alle 14:10
2
Immagine di copertina

Coronavirus, borseggiatore si finge malato per evitare l’arresto

Si finge malato di Coronavirus per evitare l’arresto: la bizzarra vicenda è avvenuta lo scorso 4 marzo a Roma e ha visto protagonista un borseggiatore. Secondo quanto ricostruito, l’uomo, un 33enne di origine romena, è stato fermato dagli agenti della Stazione di viale Libia, nel quartiere Africano, dopo che, a bordo dell’autobus della linea 63, era stato visto rubare un portafogli a uno dei passeggeri. Ad assistere alla scena, infatti, è stato un pendolare, che ha immediatamente avvertito le autorità.

Coronavirus: mascherine con rincari del 6.150% nel napoletano

Rintracciato il mezzo nei pressi di via di Villa Chigi, i carabinieri hanno individuato il borseggiatore, il quale, dopo aver strattonato gli agenti, ha provato una fuga, terminata dopo pochi metri. Quando i carabinieri lo hanno fermato, quindi, l’uomo ha detto di avere il Coronavirus. Portato al Policlinico Umberto I per precauzione, i test sul 33enne hanno dato esito negativo. Dimesso, l’uomo è stato successivamente portato in caserma dove è in stato di fermo con l’accusa di furto aggravato e resistenza a Pubblico ufficiale.

Leggi anche:

1. Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia / 2. Coronavirus, rinviato referendum sul taglio dei parlamentari: nuova data entro il 23 marzo /

3. Coronavirus, l’identikit delle vittime in Italia: l’età media dei deceduti è 81 anni. La maggior parte aveva patologie pregresse

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.