Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 14:36
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Bergamo si prepara alla fase 2: come si viaggerà su bus e tram dal 4 maggio

Immagine di copertina

Bergamo, come si viaggerà su bus e tram nella fase 2: corse ogni 15 minuti

Bergamo è una delle città più colpite dal Coronavirus, ma il servizio di autobus e tram di Atb e Teb sono pronti ad affrontare al meglio la Fase 2, spiegando come si viaggerà sui mezzi di trasporto dal 4 maggio. Su ogni autobus e tram, i sedili saranno tappezzati di bollini rossi e verdi, per mantenere la distanza di sicurezza tra passeggeri. In conformità alle disposizioni sul distanziamento sociale, indicato nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri emanato il 26 aprile, a partire dal 4 maggio su tutte le linee Atb sarà in vigore un nuovo orario annuale: ci saranno corse ogni 15 minuti.

Nelle ore di punta, per garantire una maggiore frequenza per tutelare anche il distanziamento sociale, dalle 7:00 alle 9:30 e dalle 12:30 alle 14:30, l’azienda di trasporti intensifica il transito di autobus con una corsa ogni 7 minuti sulle tratte più frequentate: si tratta della linea 5 (Scanzorosciate, Gorle, Bergamo, Lallio, Treviolo), della Linea 6 (Porta Nuova, Stezzano, Azzano San Paolo) e della Linea 8 (Seriate, Longuelo). Anche la Linea C intensifica le sue corse: una corsa ogni 15 minuti anche nel pomeriggio.

Per quanto riguarda la domenica, si seguirà l’orario festivo, attivo fino alle 20:00. Tutti i giorni (feriali e festivi che siano), il servizio sarà attivo fino alle 20:00. Rimane sospeso il servizio della Funicolare di Città e della Funicolare di San Vigilio. Qui trovate tutti i dettagli di ATB e TEB sugli spostamenti a Bergamo.

Bergamo dal 4 maggio su bus e tram: il comportamento del passeggero

Cosa dovrà fare il passeggero? Prima di tutto, essere responsabile e seguire le norme di salute pubblica, adeguarsi alle nuove regole per utilizzare mezzi di trasporto per garantire un viaggio in sicurezza. Dal 4 maggio, per accedere ai servizi di trasporto pubblico a Bergamo, i passeggeri dovranno quindi indossare la mascherina, mantenere una distanza consigliata seguendo la segnaletica predisposta su ogni mezzo di trasporto (il bollo verde indicherà dove sarà possibile sostare e sarà presente anche presso le fermate con pensilina ATB e TEB).

Sull’autobus sarà possibile salire soltanto dalle porte posteriori, la discesa dalle porte centrali, mentre per i tram si potrà salire solo dalle porte singole, la discesa dalle porte doppie (centrali).

Com’è intuibile, le nuove disposizioni di viaggio ridurranno i posti disponibili sui mezzi di trasporto: in media ci saranno 17 posti sugli autobus standard e 30 sugli autobus doppi, sul Tram invece 38 posti circa. L’azienda di trasporto di Bergamo si occuperà di sanificare e igienizzare autobus, tram e uffici aperti al pubblico, oltre alla quotidiana pulizia ordinaria.

Leggi anche:

1. Malattia di Kawasaki nei bambini: boom di casi con il Coronavirus. Pediatri di Bergamo lanciano l’allarme / 2. Ragazza di Bergamo in barca da un mese scopre della pandemia soltanto al rientro

Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Ho due dosi di vaccino ReiThera e gli anticorpi alti ma non ho diritto al Green Pass. Abbandonato dallo Stato”
Cronaca / Si decide per l'obbligo di Green Pass a docenti e ristoratori. Le restrizioni su navi e aerei
Cronaca / Il bambino tetraplegico rimasto senza alimenti per l’attacco hacker alla regione Lazio
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Ho due dosi di vaccino ReiThera e gli anticorpi alti ma non ho diritto al Green Pass. Abbandonato dallo Stato”
Cronaca / Si decide per l'obbligo di Green Pass a docenti e ristoratori. Le restrizioni su navi e aerei
Cronaca / Il bambino tetraplegico rimasto senza alimenti per l’attacco hacker alla regione Lazio
Cronaca / Agrigento, l’appello dal letto di ospedale di una no-vax pentita
Cronaca / Green pass: lo avranno anche vaccinati o guariti all'estero
Cronaca / Immunizzato il 61,8% della popolazione italiana
Cronaca / Il report dell’Aifa sui vaccini: 16 eventi gravi ogni 100mila dosi somministrate
Cronaca / Imola, violenta la figlia 15enne e la mette incinta
Cronaca / 21 morti e 6.596 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 3,05%
Cronaca / Stella di David all’ingresso del bar: la protesta di un gestore contro il Green Pass