Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Torino: bambino con una malattia incurabile abbandonato dai genitori in ospedale

Immagine di copertina

Il piccolo è affetto da Ittiosi Arlecchino, una patologia che colpisce un neonato su un milione

Bambino con una malattia incurabile abbandonato dai genitori in ospedale

Un bambino è stato abbandonato dai suoi genitori in ospedale dopo aver scoperto che il piccolo era affetto da una malattia rara e incurabile.

L’incredibile vicenda è stata raccontata da La Stampa.

Secondo quanto ricostruito dal quotidiano, il piccolo, soprannominato Giovannino, è nato quattro mesi fa nell’ospedale Sant’Anna di Torino.

Concepito con una fecondazione eterologa, il neonato è affetto da Ittiosi Arlecchino, una rarissima e al momento incurabile patologia della pelle.

Cosa è la Ittiosi Arlecchino, la malattia di cui è affetto il bambino abbandonato in ospedale dai suoi genitori

I suoi genitori, una volta appresa la diagnosi, hanno deciso di lasciarlo nella struttura ospedaliera, dove il bambino si trova ancora oggi. Il neonato, infatti, è ricoverato nel reparto di terapia intensiva neonatale e già superato la fase più acuta che, per quel tipo di malattia, congenita, è quasi sempre fatale già nei primi giorni di vita.

L’ospedale è ora alla ricerca di una struttura che possa prendersi cura del piccolo, che necessita di assistenza continua.

Tuttavia, dopo la pubblicazione della notizia è partita una vera e propria gara di solidarietà volta a trovare una famiglia a Giovannino.

Secondo quanto affermato dalla Casa dell’Affido del Comune di Torino, infatti, in poche ore sono arrivate decine di richieste di affido e adozione provenienti da ogni parte d’Italia.

“Per principio non giudico la scelta dei genitori di Giovannino. Gli hanno dato la vita, ora la famiglia gliela troviamo noi” ha commentato il dottor Daniele Farina, direttore del reparto di terapia intensiva neonatale dove è ricoverato il neonato.

“Prendere la decisione di lasciarlo in ospedale è devastante – aggiunge il medico – Probabilmente hanno avuto paura di non riuscire a gestirlo, paura di non poter far fronte alle spese economiche”. Il dottore poi descrive Giovannino come “un bambino normale, solo molto sfortunato”.

Un neonato senza occhi è stato abbandonato dalla madre: Sasha cerca una famiglia che lo adotti

Ti potrebbe interessare
Cronaca / 7.230 casi e 27 morti nell'ultimo giorno. Tasso di positività al 3,4%
Cronaca / Ostuni, musica alta alle 4 di notte: ex assessore scende in strada e distrugge la cassa a bastonate | VIDEO
Cronaca / “Ho due dosi di vaccino ReiThera e gli anticorpi alti ma non ho diritto al Green Pass. Abbandonato dallo Stato”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / 7.230 casi e 27 morti nell'ultimo giorno. Tasso di positività al 3,4%
Cronaca / Ostuni, musica alta alle 4 di notte: ex assessore scende in strada e distrugge la cassa a bastonate | VIDEO
Cronaca / “Ho due dosi di vaccino ReiThera e gli anticorpi alti ma non ho diritto al Green Pass. Abbandonato dallo Stato”
Cronaca / Green pass: da settembre obbligo per prof, studenti universitari e trasporti a lunga percorrenza
Cronaca / Il bambino tetraplegico rimasto senza alimenti per l’attacco hacker alla regione Lazio
Cronaca / Agrigento, l’appello dal letto di ospedale di una no-vax pentita
Cronaca / Il Cdm ha approvato il nuovo decreto sul Green Pass
Cronaca / Immunizzato il 61,8% della popolazione italiana
Cronaca / Il report dell’Aifa sui vaccini: 16 eventi gravi ogni 100mila dosi somministrate
Cronaca / Imola, violenta la figlia 15enne e la mette incinta