Covid ultime 24h
casi +20.884
deceduti +347
tamponi +358.884
terapie intensive +84

Roccaporena di Cascia: autobus con 50 pellegrini finisce contro un muro

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 22 Mag. 2019 alle 19:27 Aggiornato il 22 Mag. 2019 alle 19:36
0
Immagine di copertina

Autobus con 50 pellegrini finisce contro un muro a Roccaporena di Cascia | Un autobus con cinquanta pellegrini a bordo si è improvvisamente sfrenato nella giornata di oggi a Roccaporena di Cascia, dove i pellegrini erano arrivati per celebrare Santa Rita, la religiosa la cui ricorrenza si celebra proprio oggi. Il mezzo è finito contro una vettura dei carabinieri, che si trovava in sosta, e un muro. Illesi tutti i passeggeri del mezzo.

La polizia è giunta immediatamente sul luogo per ricostruire la dinamica dei fatti.

Sembrerebbe, comunque, che il mezzo fosse già accesso, ma senza il conducente a bordo, quando si è improvvisamente e inspiegabilmente sfrenato, imboccando per puro caso una via laterale adiacente al viale principale della cittadina di Roccaporena e finendo la sua corsa contro un muro.

Solo tanto spavento, dunque, per i pellegrini, provenienti dalla Campania, che erano giunti in città per celebrare la santa dei “casi impossibili”.

Il vescovo monsignor Renato Boccardo ha chiesto al parroco don Canzio Scarabottini di “Officiare al più presto una messa di ringraziamento a Santa Rita”.

L’incidente arriva nella stessa giornata in cui a Siena, all’altezza di Monteriggioni, un bus turistico a due piani si è ribaltato in auostrada, provocando la morte di una donna e il ferimento di almeno trenta persone.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.