Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Amanda Knox lancia una raccolta fondi per la festa del suo matrimonio

La ragazza americana in Italia è stata processata (e poi assolta) per l'omicidio di Meredith Kercher

Di Maria Teresa Camarda
Pubblicato il 23 Lug. 2019 alle 09:12 Aggiornato il 23 Lug. 2019 alle 09:12
0
Immagine di copertina

Amanda Knox lancia raccolta fondi per sposarsi

Amanda Knox e il suo fidanzato Christopher Robinson lanciano una raccolta fondi per sposarsi. “Vogliamo organizzare la festa migliore di sempre per la nostra famiglia e i nostri amici”.

Secondo il racconto del New York Daily News, Amanda ha scelto di utilizzare i soldi che aveva messo da parte per il matrimonio per tornare per la prima volta in Italia. L’occasione è stato l’invito dell’Italy Innocence Project. L’ex di Raffaele Sollecito è stata assolta in Cassazione per l’omicidio di Meredith Kercher.

“Abbiamo speso i nostri fondi per le nozze in questo viaggio importante” , afferma la coppia nella sua pagina di raccolta fondi. Tutti coloro che doneranno riceveranno una copia firmata, in edizione limitata, di The Cardio Tesseract, il libro di poesie d’amore scritto dalla coppia.

Christopher Robinson, fidanzato di Amanda Knox, è uno scrittore americano

Nella pagina, ispirata alla galassia, la coppia chiede fino a 10 mila dollari per organizzare il ricevimento.

Su Instagram, Amanda Knox, che di professione fa la giornalista, ha anche chiesto consigli ai suoi 54.400 follower per pianificare il suo giorno speciale. “Stiamo ancora immaginando i nostri folli costumi, scenografie, oggetti di scena e cibo”, ha scritto. “Fashonistas? Maghi? Chef? Avete qualche consiglio? Sono tutta orecchie”, ha concluso.

L’omicidio di Meredith Kercher

L’omicidio di Meredith Kercher avvenne nel novembre del 2007 quando la studentessa fu trovata morta, con un profondo taglio alla gola, nella villetta che condivideva con la collega di università Amanda a Perugia. In carcere per l’omicidio finirono sia Amanda sia l’allora fidanzato, Raffaele Sollecito, all’epoca entrambi studenti.

Dopo 11 anni, del delitto non è ancora chiaro il movente. Ma l’omicidio di Meredith è ritenuto un delitto a sfondo sessuale.

Per la morte della ragazza inglese è stato condannato soltanto Rudie Guede, cittadino ivoriano.

La Knox ha anche denunciato l’Italia alla Corte di Strasburgo. Nella sentenza emessa il 24 gennaio scorso, la Corte di Strasburgo ha riconosciuto l’Italia colpevole della violazione del diritto alla difesa di Amanda Knox nell’indagine sull’omicidio Kercher.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.