Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Torna il maltempo in Italia: allerta rossa in Veneto, arancione in 5 regioni del Centro Nord. Scuole chiuse in molti comuni

Dopo la tregua di giovedì, torna l'allerta meteo sulla nostra Penisola

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 15 Nov. 2019 alle 08:49 Aggiornato il 15 Nov. 2019 alle 09:51
2
Immagine di copertina

Allerta meteo in Italia oggi, venerdì 15 novembre 2019: scuole chiuse in diverse regioni per il maltempo

Dopo la tregua di giovedì, oggi, venerdì 15 novembre 2019, torna l’allerta meteo in Italia con numerose scuole che rimarranno chiuse in molteplici regioni a causa del maltempo in arrivo.

Secondo il bollettino diramato dalla Protezione Civile, una nuova perturbazione, che poterà violenti temporali e grandinate, è in arrivo sul Centro Nord.

Le precipitazioni saranno accompagnate da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

TUTTE LE NOTIZIE SULL’ALLERTA METEO IN ITALIA

Previste, inoltre, nevicate, da sparse a diffuse, a quote superiori i 400-600 metri sul Piemonte, e, sopra gli 800-1000 metri, su Lombardia, Veneto e province autonome di Trento e Bolzano, con apporti al suolo moderati fino ad abbondanti.

Le previsioni del meteo in Italia per oggi, venerdì 15 novembre 2019

Diramata l’allerta rossa per il Veneto, dove, tra le altre cose, è previsto l’arrivo di una nuova piena nella città di Venezia, mentre l’allerta arancione è scattata per Friuli Venezia Giulia, Veneto, Liguria, Toscana e sulla Provincia Autonoma di Bolzano.

Acqua alta a Venezia: allarme per nuova piena

In altre 11 regioni, invece, è stata diramata l’allerta gialla.

Liguria: due sfollati a Genova, frane nell’imperiese

La Liguria è una delle regioni maggiormente colpite dalla nuova ondata di maltempo che oggi, venerdì 15 novembre 2019, ha colpito l’Italia. A Genova, due persone sono state evacuate dalla propria abitazione a causa di un muraglione pericolante reso instabile da una importante infiltrazione d’acqua.

Chiusa la statale 13 a Creto per una frana, mentre numerosi smottamenti si registrano nella zona del Tigullio, dove si è verificata una forte mareggiata.

Disagi alla circolazione dei treni per un guasto agli impianti tra Campo Ligure e Mele sulla linea Genova-Ovada-Acqui Terme.

Neve sulle alture del savonese e dell’imperiese dove si sono verificate anche alcune frani e smottamenti.

Allerta meteo oggi: ferrovie sospese in Piemonte

Diversi disagi si registrano in Piemonte soprattutto a causa della neve. La ferrovia “Vigezzina” è ferma nella tratta italiana, fra Domodossola e il confine di ponte Ribellasca; sospesa la circolazione fra Acqui (Alessandria) e San Giuseppe di Cairo (Savona). Alcuni abitanti della frazione Roncaccio di Cravagliana, in Alta Valsesia (Vercelli) sono rimasti isolati per alcune ore a causa di alberi appesantiti e piegati sulla strada.

Nella provincia di Cuneo la neve è caduta fino a 400-500 metri: 7 centimetri sono caduti nel capoluogo, mentre nella vallate ossolane si è arrivati fino a 70-100 cm. Oltre il mezzo metro lo spessore a Limone Piemonte (Cuneo), 76 a Sauze d’Oulx (Torino).

Allerta meteo: disagi in Trentino Alto-Adige

Il Trentino Alto-Adige è stata una delle regione più colpite dal maltempo negli ultimi giorni. Oggi, venerdì 15 novembre 2019, diverse strade risultano chiuse per motivi di sicurezza o a causa della caduta di alcuni alberi.

Passo delle Erbe è raggiungibile solo dalla Val Badia. Sono invece chiusi Passo Giovo, Passo Pennes, Passo Gardena, Passo Sella, Passo Pordoi, Passo Valparola, Passo Falzarego e Passo Furcia. Chiuse sono anche la SS 51 Alemagna tra Dobbiaco e Cimabanche, la SS 48 bis tra Misurina e Carbonin, la SP 40 Strada del Sole della Val Pusteria e altre strade provinciali a San Lorenzo di Sebate e a Perca.

Sull’autostrada del Brennero, invece, nevica tra Bressanone ed il Brennero con le corsie che sono parzialmente innevate.

Intanto, è tornata la luce a Brunico dopo i danni alle linee dell’alta tensione che si erano verificati nella giornata di ieri, giovedì 14 novembre.

Maltempo in Italia: l’elenco delle scuole chiuse

Proprio a Brunico oggi, venerdì 15 novembre 2019, le scuole rimarranno chiuse. Scuole chiuse ovviamente anche a Venezia dove, come detto, è previsto l’arrivo di una nuova mareggiata.

Nel bellunese, invece, saranno 29 i comuni dove gli istituti scolastici rimarranno chiusi. Si tratta di Belluno, Feltre, Limana, Cesio Maggiore, San Gregorio nelle Alpi, Ponte nelle Alpi,Alpago, Chies d’Alpago, Tambre, Borgo Val Belluna, Lamon, Pedevena, Alano-Quero, Alleghe, Falcade, Livinallongo, Rocca Pietore, Selva di Cadore, Arsiè, Sovramonte, San Tommaso Agordino, Fonzaso, Sospirolo, Sedico, Santa Giustina Bellunese e Val Di Zoldo.

Scuole chiuse anche a Grosseto e in altri comuni della Toscana. Di seguito l’elenco completo: Manciano (Grosseto), Magliano in Toscana (Grosseto), Orbetello (Grosseto), Capalbio (Grosseto), Monte Argentario (Grosseto), Scarlino (Grosseto), Isola del Giglio (Grosseto) e Scansano (Grosseto). Studenti a casa anche a Piombino (Livorno), Cecina (Livorno) e Collesalvetti (Livorno).

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.