Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

La trappola su Fortnite: 17enne adesca bambini chiedendo materiale pedopornografico

Immagine di copertina

La trappola su Fortnite: 17enne adesca bambini facendosi inviare foto pedopornografiche

Un diciassettenne adescava bambini su Fortnite, uno dei videogame più popolari della rete, e li convinceva a inviargli materiale pedopornografico tramite Instagram, WhatsApp e TikTok. L’adolescente è stato denunciato da una mamma di un bambino di 10 anni ed è partita un’inchiesta – avviata lo scorso luglio – condotta dagli agenti del commissariato di Rivoli (Torino) con l’aiuto del compartimento di polizia postale del Piemonte e del Veneto.

L’operazione, chiamata Fortnite come il videogame in questione, si è quindi concentrata su un 17enne che aveva sfruttato il primo lockdown per entrare in contatto con bambini poco più grandi di 10 anni sfruttando proprio Fortnite. Partiva dal videogame per poi spostare la comunicazione su altri social, da WhatsApp a Instagram, inducendo i bambini ad accettare immagini di natura pedopornografica e poi spingendoli a produrre a loro volta foto e video da inviargli, talvolta sotto minaccia e anche dietro compenso economico (effettuato sotto forma di ricariche telefoniche o soldi contanti).

I genitori dei bambini non erano consapevoli di cosa accadesse nelle loro camerette: soltanto una mamma, setacciando lo smartphone del figlio di 10 anni, ha letto una frase sospetta così, controllando le chat, ha scoperto l’opera del 17enne con tanto di foto e video. Di conseguenza è partita la denuncia.

Leggi anche:

1. Pedopornografia, sgominata rete di pedofili italiani: foto di minori vendute anche da adolescenti / 2. Pedopornografia, scoperta chat “degli orrori” con 20 minori

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Morto dopo aver mangiato sushi in un ristorante all you can eat: indagati il proprietario e il medico
Cronaca / Calci e schiaffi alle figlie, assolto il padre: il fatto non sussiste
Cronaca / Taranto, ritrovato senza vita Don Giovanni Marraffa: il mistero sulla morte
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Morto dopo aver mangiato sushi in un ristorante all you can eat: indagati il proprietario e il medico
Cronaca / Calci e schiaffi alle figlie, assolto il padre: il fatto non sussiste
Cronaca / Taranto, ritrovato senza vita Don Giovanni Marraffa: il mistero sulla morte
Cronaca / Ferrara, suv investe due bici e fugge: morto ragazzo di 16 anni
Cronaca / Roma, 16enne abusata nell’ascensore della metro: arrestato 22enne
Cronaca / Juventus, chiesto il processo per Andrea Agnelli e altri 12 indagati
Cronaca / Ischia, trovati altri due corpi: salgono a 10 le vittime accertate della frana
Cronaca / “Dovevamo ascoltarlo di più. La colpa è anche nostra”: parla la mamma di Riccardo, il ragazzo morto prima della finta laurea
Cronaca / Caso Soumahoro, finita l’ispezione alla cooperativa Karibu. Il ministro Urso: ”Sarà messa in liquidazione”
Cronaca / Insegna per 20 anni senza laurea, condannata prof: “Deve restituire 314mila euro di stipendi”