Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Pirelli Summer Promo
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Pedopornografia, sgominata rete di pedofili italiani: foto di minori vendute anche da adolescenti

Immagine di copertina

Una rete di pedofili che scambiava materiale pedopornografico su una nota piattaforma di messaggistica è stata sgominata dalla Polizia Postale. L’operazione, che ha coinvolto 100 investigatori del Centro Nazionale di protezione dei minori del Servizio Polizia Postale di Roma, Bari e Foggia, ha portato alla perquisizione personale e informatica e al sequestro di materiale in 12 regioni e 17 province. Secondo quanto rilevato nel corso dell’indagine, coordinata dal Tribunale per i Minorenni di Bari, le immagini di minorenni venivano realizzate da adolescenti e vendute online, con tanto di “listino prezzi” per ogni prestazione richiesta.

S&D

Gli inquirenti hanno iniziato ad indagare per quanto riguarda l’operazione “Pay to see” a seguito della segnalazione di due genitori, i quali si sono insospettiti dall’utilizzo, particolarmente intenso, di alcuni social network da parte della figlia adolescente. Una denuncia che ha fatto emergere un sistema consolidato di vendita online di immagini e video pedopornografici e pornografici prodotti da ragazzi, adolescenti ma anche maggiorenni, e inviati a pagamento. I soldi venivano versati dai “clienti” su conti online a seguito di accordi che venivano presi su chat private. Il “listino prezzi” era disponibile online e tra i “servizi” offerti, oltre all’invio di immagini e video, anche la possibilità di accedere a sex chat e video chat dal vivo.

Leggi anche: 1. “Con la proroga dello Stato di emergenza a rischio le libertà fondamentali”: il costituzionalista Cuocolo a TPI / 2. Coronavirus, la proposta shock: “Infettare giovani volontari per accelerare col vaccino” / 3. “I raggi ultravioletti distruggono il Coronavirus in pochi secondi”: lo studio
/4. Coronavirus, la storia del “paziente 206”: il superuntore che ha contagiato oltre 1.000 persone nello Sri Lanka / 5. Coronavirus, il Guardian: “Così l’Europa ha ignorato l’Sos italiano a fine febbraio”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Processo Bochicchio, altro rinvio. E ora le parti civili puntano a far riaprire le indagini
Cronaca / Roma, allarme in hotel del centro per esalazioni tossiche: cinque intossicati
Cronaca / Roma, ragazza precipita da muro del Pincio: portata in codice rosso in ospedale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Processo Bochicchio, altro rinvio. E ora le parti civili puntano a far riaprire le indagini
Cronaca / Roma, allarme in hotel del centro per esalazioni tossiche: cinque intossicati
Cronaca / Roma, ragazza precipita da muro del Pincio: portata in codice rosso in ospedale
Cronaca / TPI insieme a Domani per la libertà di stampa in Italia
Cronaca / L’influencer Elena Berlato aggredita e rapinata a Milano: “Sono finita in ospedale”
Cronaca / Gino Cecchettin: "Dopo la morte di Giulia volevo vendicarmi di Turetta"
Ambiente / Generali apre alla comunità l’Oasi Gregoriana affiliata al WWF, un’area naturalistica e agricola ricca di biodiversità
Cronaca / Autovelox non omologati, la Cassazione accoglie il ricorso: multa non valida
Cronaca / Premio Guido Carli: la festa dell’eccellenza italiana
Cronaca / Milano, violenze e torture nel carcere minorile Beccaria: arrestati 13 agenti penitenziari, altri 8 sospesi