Me

Migranti, si rovescia un barcone al largo della Libia: almeno due vittime e oltre 70 superstiti

Immagine di copertina

Un barcone di migranti si è rovesciato al largo della Libia, davanti alla città costiera di Gasr Garabulli, domenica 2 giugno. A dare la notizia su Twitter l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim).

Secondo quanto riferito dalle Nazioni Unite, sono stati tratti in salvo almeno 73 migranti, tra i quali donne e nove bambini. Le persone sono state soccorse e ricondotte a riva. Secondo i medici dell’Oim che si trovano sul posto, sul barcone si trovavano oltre 95 persone.

L’episodio è stato citato anche sul proprio profilo Twitter dalla Guardia costiera libica, che parla di operazioni di salvataggio in corso e di casi di annegamento.

Continuano le ricerche in mare di altri possibili sopravvissuti.

*Notizia in aggiornamento