Me

Salvini a Papa Francesco: “Con me zero morti nel Mediterraneo”

Immagine di copertina

Salvini Milano Papa Francesco – Il leader della Lega dal palco del Duomo di Milano ha lanciato un messaggio a Papa Francesco. I rapporti tra i due sembrano particolarmente tesi, o almeno questo è quanto rivelato da Carlo Tecce su il Fatto Quotidiano.

Il comizio di Salvini in piazza Duomo a Milano

Secondo il giornalista Matteo Salvini avrebbe chiesto più volte di incontrare Bergoglio, ma il Pontefice avrebbe opposto sempre un rifiuto ad un simile faccia a faccia. Ma non finisce qui: sembra infatti che il Papa stia cercando di bloccare l’ascesa della Lega, mobilitando cattolici contro la Lega.

“Papa Francesco non vuole ricevere Salvini e cerca di fermare la Lega con l’aiuto del M5s”

“Con l’azione di governo ho dato risposte con fatti non con parole. Lo dico anche a Papa Francesco, che oggi ha detto ‘bisogna ridurre i morti nel Mediterraneo’: il governo sta azzerando i morti nel Mediterraneo, con orgoglio e spirito cristiano”.

Sono state queste le parole indirizzate dal leader della Lega al Pontefice, dopo aver citata Ratzinger e Wojytila come esempi positivi di leader della Chiesa.

Il capo politico del Carroccio, come da lui stesso specificato, ha risposto alle parole pronunciate oggi, 18 maggio, dal Pontefice  in occasione del suo incontro con la Stampa estera e durante il quale ha ricordato che il Mediterraneo “si sta convertendo in cimitero”.

Nel discorso del Papa è possibile leggere anche un altro riferimento al leader della Lega e ai toni da lui utilizzati. “Il giornalismo è mezzo un per incontrarsi, non per scontrarsi; per dialogare, non per monologare; per orientare, non per disorientare; per capirsi, non per fraintendersi; per camminare in pace, non per seminare odio; per dare voce a chi non ha voce, non per fare da megafono a chi urla più forte”.

Parole che come detto sembrano rivolte anche a Salvini se si considera che, secondo quanto riportato dal Fatto Quotidiano, Bergoglio avrebbe detto di non avere intenzione di incontrare il leader della Lega “finché non cambia linguaggio e politiche”. Fino a quel momento “non posso e non voglio stringergli la mano”.

Manifestazione Lega a Milano, compare striscione “Restiamo umani” in Piazza Duomo. Ma viene subito rimosso

“Ah Salvì, quanto fa 7 x 7?” Lo striscione sui 49 milioni della Lega a Milano

Fotogalley: gli striscioni contro Salvini a Milano

Il discorso di Marine Le Pen a Milano

Chi sono gli alleati di Matteo Salvini in Europa