Me
“Voglio sapere chi è il responsabile di questa tragedia”, lo sfogo dello zio del calciatore morto nel crollo del ponte a Genova
Condividi su:
i nomi delle vittime di genova
Marius Djerri, 22 anni.

“Voglio sapere chi è il responsabile di questa tragedia”, lo sfogo dello zio del calciatore morto nel crollo del ponte a Genova

“Non si può morire così”

15 Ago. 2018
i nomi delle vittime di genova
Marius Djerri, 22 anni.

A Genova il ponte Morandi, sull’autostrada A10, è crollato poco prima di mezzogiorno nella mattina di martedì 14 agosto.

Finora sono 39 le vittime ufficiali, tra cui tre bambini di 8, 12 e 13 anni. Risultano invece 16 feriti di cui 12 in codice rosso. Si scava ancora per trovare i dispersi sotto le macerie.

Tra le vittime del crollo del ponte Morandi c’è anche Marius Djerri, 22 anni, calciatore della squadra Campi Corniglianese di Augusto Pintus.

Era il più giovane della squadra. Marius Djerri aveva origini albanesi ed era nato in Italia il 21 aprile del 1996.

Edmond Tabaku, lo zio di Marius si sfoga ai microfoni di Fanpage.it: “Non si può morire così”. E chiede: “Chi è il responsabile di questo disastro?”.

“Mio nipote stava per andare a lavorare, aveva 22 anni – racconta lo zio Edmond Tabaku -. Era nato in Italia, faceva il giardiniere, tifava per il Milan e prendeva quel ponte tutti i giorni. Una struttura così non può crollare così uccidendo tutte queste persone: chi è il responsabile di un disastro del genere? Al Premier Conte chiediamo più sicurezza, vivo qui in Italia da 35 anni e la sicurezza deve essere garantita”.

Anche il presidente della squadra di calcio ricorda Marius Djerri: “Ieri purtroppo nel crollo del ponte Morandi un nostro giocatore si è trovato coinvolto nella tragedia. E ci ha lasciati insieme al cugino… Il più giovane della squadra, il più dolce, il più simpatico, il più…. insomma”.

“Per noi tutti dirigenti e giocatori sarà sempre dentro il nostro cuore – ha aggiunto -. In ogni partita che giocheremo in qualsiasi campo di calcio. Sicuramente lui le sue partite da ora in avanti le giocherà in Paradiso con gli angioletti”.

Qui abbiamo raccolto le storie delle persone che hanno perso la vita nella tragedia di Genova, per sapere chi sono e per dare un nome e un volto alle vittime di questo disastro.

Le storie delle vittime del crollo del ponte Morandi a Genova

• A questo link il racconto in tempo reale dell’incidente di Genova, dove è crollato il ponte Morandi. Qui tutte le ipotesi sulle cause.

Qui abbiamo spiegato perché crollano i ponti. A questo link la testimonianza dell’autista del camion che ha frenato a un passo dal baratro sul ponte di Genova. Qui abbiamo spiegato quanti sono e quali sono i ponti a rischio in Italia.

A questo link invece il documento (ora rimosso) in cui si diceva che il crollo del ponte Morandi a Genova era una “favoletta”. Qui l’articolo sull’ingegnere che aveva “predetto” la pericolosità del ponte crollato a Genova. A questo link abbiamo raccolto tutte le foto e i video della tragedia, e le pagine dei giornali stranieri.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus