Me

La casa realizzata con stampante 3D è stata inaugurata a Milano, è la prima in Europa

In occasione della Milano Design Week 2018 a Milano è stata realizzata la prima casa in cemento stampata in 3D

Immagine di copertina
La casa realizzata con stampante 3D è stata inaugurata a Milano, è la prima in Europa.

Casa stampante 3D Milano

A Milano, in occasione del Salone del Mobile 2018, è stata inaugurata una casa in cemento stampata in 3D, la prima in Europa.

La costruzione si trova in piazza Beccaria, nel centro della città dedicata questa settimana alla moda e al design.

L’idea è dello studio di Massimiliano Locatelli di Cls Architetti, in collaborazione con Italcementi, Arup e Cybe.

Sono complessivamente 100 metri quadrati di casa, suddivisi tra la zona giorno, notte, una cucina e un bagno.

La costruzione potrà essere demolita, ricostruita e ingrandita a piacimento e utilizzando lo stesso materiale.

I tempi di realizzazione dell’abitazione sono brevissimi, all’incirca due o tre settimane.

Il cemento impiegato per la costruzione della casa realizzata con la stampante 3D è senz’altro innovativo: “È un metodo di costruzione rapido e sostenibile senza polvere e rumore”, spiega Enrico Borgarello, il direttore Innovazione Italcementi.

“Se confrontiamo i costi con il metodo tradizionale di costruzione è molto competitivo. Chiederemo che la struttura sia portata nel nostro centro di ricerca ILab di Bergamo”, ha aggiunto Borganello.

Al di fuori dell’Europa questa idea innovativa non rappresenta una novità, infatti lo scorso marzo 2018 ad Austin, in Texas,negli Stati Uniti, è stata costruita la prima casa realizzata con una stampante 3D e completamente abitabile, in sole 24 ore.