Me

Fortnite 2 è online: risolto il mistero del buco nero. Ecco le principali novità del secondo capitolo

Finalmente dopo quasi 48 ore di buco nero, Fortnite è di nuovo online con il Capitolo 2: ecco tutte le principali novità

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 15 Ott. 2019 alle 16:08
Immagine di copertina

Fortnite 2 è online: risolto il mistero del buco nero. Ecco tutte le novità

Solo il mondo di Fortnite poteva rinunciare a quasi 48 ore di accessi (perdendo circa 10 milioni di euro di introiti) per lanciare il suo capitolo numero 2: il celebre videogioco gratuito, infatti, è tornato online oggi, martedì 15 ottobre 2019, dopo due giorni di buco nero.

E alla fine, tutti coloro che avevano ipotizzato che il blocco imposto domenica sera intorno alle 20 potesse preannunciare qualcosa di più grosso del semplice passaggio dalla stagione 10 alla stagione 11 avevano ragione. Con una straordinaria trovata di marketing, infatti, nella mattinata di oggi (intorno alle 10, ora italiana) è stato reso disponibile il nuovo episodio di Fortnite, chiamato “Chapter 2 – Battle Pass“.

Fortnite, 15enne vince 1 milione: “Mia mamma credeva che perdessi solo tempo”

Non si tratta più di un semplice passaggio da una stagione all’altra, come tante altre volte era successo: il videogioco – che ha come scopo per il giocatore quello di sopravvivere in una battaglia online contro altri 99 concorrenti reali – è stato proprio aggiornato con una serie di importantissime novità.

fortnite buco nero
Il buco nero che da domenica 13 a martedì 15 ottobre hanno visualizzato tutti i giocatori di Fortnite, prima dell’arrivo del Capitolo 2

Fortnite 2: le novità

La celebre Battaglia reale di Fortnite è stata totalmente rinnovata. Anche se ancora non è stata rilasciata alcuna patch note, si sa che il Capitolo 2 del videogioco avrà una mappa nuova con 13 località inedite da esplorare.

Si potranno esplorare anche le zone caratterizzate da corsi d’acqua, laghi e mari: sono state introdotte infatti le imbarcazioni, che possono essere manovrate dai nostri avatar. Si potrà inoltre pescare, nuotare e fare una serie di azioni che prima non erano permesse.

Nel gioco di squadra, poi, subentrano una serie di nuove azioni: si potranno portare in spalla i compagni colpiti in battaglia, oltre a lanciare il bazooka a bende per curare il gruppo. Previsti anche nuovi nascondigli: dal fieno ai cassonetti.

Fortnite crea dipendenza?

Inoltre, dalle prime informazioni emerse dopo il rilascio di Fortnite – Capitolo 2, sembra che siano state ascoltate le lamentele dei neofiti, coloro che hanno iniziato a giocare da poco ma che per questo subivano facili sconfitte contro avversari esperti. Da adesso, il sistema di battaglie selezionerà gli avversari in base alla loro esperienza, rendendo più equilibrati gli scontri.

Ci sarà anche un pass battaglia tutto nuovo, disponibile da oggi al 12 dicembre 2019 al costo di 950 v-buck: giocando, ci saranno in palio ben 1.500 v-buck. Infine, non mancheranno nuove skin per le armi, accessori e nuovi oggetti (tra cui 7 nuovi costumi) per curare il look del proprio avatar.

16enne campione di Fortnite lascia la scuola per allenarsi. Il padre: “Guadagneremo milioni”

Fortnite 2: il buco nero di domenica

Tutto è iniziato intorno alle 20 di domenica 13 ottobre quando, durante un evento noto come “The End“, tutti i giocatori di Fortnite online in quel momento (circa 6 milioni, secondo le stime) all’improvviso hanno perso il controllo del loro avatar. A prescindere dalle azioni del giocatore, infatti, dall’isola sono partiti alcuni razzi, diretti verso un’area sullo sfondo dove subito dopo è caduto un meteorite. In quel momento, tutti i personaggi del gioco sono stati sollevati in aria, per poi essere attratti da un buco nero che ha pian piano risucchiato ogni cosa.

Quella che inizialmente sembrava l’ennesima trovata per garantire il passaggio da una stagione del gioco all’altra, ben presto si è rivelato qualcosa di ben più grosso. Nelle successive 48 ore, infatti, nulla all’interno di Fortnite è cambiato. In più, i soliti indizi social preannunciavano qualcosa di assolutamente inedito. Epic Games, infatti, ha cancellato tutti i tweet lanciati fino a quel momento sul proprio canale ufficiale, come anche i post su Twitch, mentre l’account Instagram era stato riempito di foto del buco nero.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Fortnite diventa realtà: un milionario vuole ricreare l’esperienza del videogioco su un’isola privata

Nella mattinata di martedì 15 ottobre, poi, lo showdown: ecco Fortnite 2, con tanto di mappa rinnovata e una serie di curiosità che – c’è da scommetterci – faranno sì che milioni di giocatori in tutto il mondo rimangano letteralmente incollati allo schermo. Alla scoperta di un mondo che dopo due anni avevano ormai imparato a memoria e che adesso invece è di nuovo tutto da scoprire.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

fortnite chapter 2