“Che schifo! È una vergogna per il calcio”: telecronista insulta arbitro donna | VIDEO

Di Marco Nepi
Pubblicato il 24 Mar. 2019 alle 23:55 Aggiornato il 25 Mar. 2019 alle 11:01
0

Un telecronista insulta una donna arbitro. Bufera contro Sergio Vessicchio, telecronista di Canale Cinque Tv, tv campana che sabato 23 marzo ha trasmesso in diretta la partita dell’Agropoli Calcio.

Nel mirino del telecronista Annalisa Moccia, assistente dell’arbitro.

Il telecronista ha insultato in diretta tv una guardalinee prima dell’incontro tra Agropoli e Sant’Agnello, valida per il campionato di eccellenza.

Vessicchio se l’è presa con Annalisa Moccia della sezione di Nola, designata per la partita del campionato di Eccellenza della Campania tra Agropoli e Sant’Agnello, andava a controllare le reti della porta prima di raggiungere il centrocampo.

“Pregherei la regia d’inquadrare l’assistente donna che è una cosa inguardabile”. Così il cronista ha iniziato la telecronaca.

Poi, una vera e propria pioggia di insulti: “È uno schifo vedere le donne che vengono a fare gli arbitri in un campionato dove le società spendono centinaia di migliaia di euro, ed è una barzelletta della Federazione una cosa del genere”.

L’assistente Annalisa Moccia era anche stata oggetto di minacce in un’altra occasione da parte di tifoserie.

> Sull’aereo la comandante è donna: arrivano gli insulti sessisti

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.