Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

Stefano Pioli è il nuovo allenatore del Milan: ha firmato con i rossoneri

Immagine di copertina

Al Milan è ufficialmente iniziato il post Marco Giampaolo: Stefano Pioli è il nuovo allenatore

Stefano Pioli è il nuovo allenatore del Milan: il comunicato ufficiale della società rossonera

Mancava solo l’annuncio ufficiale, ma la notizia era già nell’aria da qualche ora: Stefano Pioliè il nuovo allenatore del Milan. Il tecnico ex Inter ha firmato un contratto di due anni da 1,5 milioni di euro a stagione e prenderà il posto dell’esonerato Marco Giampaolo.

Ecco il comunicato ufficiale con cui il Milan ufficializza il nuovo mister: “AC Milan comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima Squadra al Signor Stefano Pioli. Nato a Parma il 20 ottobre 1965, Stefano Pioli ha avviato la sua carriera da allenatore nel 1999. Nel 2006 il debutto in Serie A con il Parma e successive esperienze professionali con altre società di Serie A come Chievo Verona, Palermo, Bologna, Lazio e Inter, prima di allenare la Fiorentina dal 2017. Stefano Pioli ora si unisce al Milan con un contratto biennale.

Il Club rivolge a Stefano e ai suoi collaboratori un caloroso benvenuto e auguri di buon lavoro”.

Il nuovo allenatore rossonero è stata la scelta della società dopo le difficoltà ad arrivare a Luciano Spalletti, che non è riuscito a risolvere le controversie con l’Inter, con cui aveva ancora un contratto di due anni a circa 5 milioni netti a stagione.

Il nome di Pioli ha convinto sia Maldini che Boban, e ha superato la concorrenza di allenatori stranieri come Marcelino. Già da domani il primo allenamento, con l’obiettivo di risollevare il Diavolo.

Stefano Pioli al Milan: parte la nuova era rossonera

A Pioli, adesso, spetta il difficile compito di risollevare le sorti del Diavolo dopo un inizio di stagione davvero disastroso. Nelle prime 7 partite di campionato, infatti, il Milan ha raccolto solo 9 punti, frutto di 3 vittorie e 4 sconfitte.

Ma ciò che ha destato maggior preoccupazione nei tifosi e nella società, soprattutto nel direttore tecnico Paolo Maldini e nel Chief Football Officer Zvonimir Boban, è stata la totale mancanza di un’identità di gioco.

Tanti i giocatori da recuperare, su tutti Krzysztof Piątek, Suso, Paquetà. Il nuovo allenatore del Milan in questi giorni era stato accostato ad altre due squadre in difficoltà, Genoa e Sampdoria. Dopo aver rinunciato a Spalletti, che non ha trovato un accordo con l’Inter per la buonuscita, Pioli è forse la scelta migliore per i rossoneri anche considerando il rapporto qualità/prezzo.

Da ex nerazzurro, conosce bene Milano e San Siro, ed ha sicuramente gran voglia di rimettersi in gioco dopo essere stato fermo un anno a seguito dell’esonero dalla Fiorentina. A Pioli il compito di invertire subito la rotta.

Stefano Pioli al Milan: come cambia il gioco dei rossoneri

Il nuovo Milan di Pioli dovrebbe partire dal 4-3-3. In difesa potremmo quindi vedere Calabria a destra, Romagnoli e Musacchio centrali, mentre a sinistra l’allenatore preferisce un terzino che spinge, per cui il favorito potrebbe essere Theo Hernandez.

Fondamentale nel suo gioco anche il regista. Biglia dovrebbe quindi essere il titolare, anche se non è più quello che il tecnico aveva conosciuto alla Lazio. In attacco Pioli cerca un bomber vero, per cui Piatek dovrà sicuramente dare di più. Come esterni favoriti Suso e Leao, anche se scalpitano Rebic e Chalanoglu, che potrebbe avanzare di qualche metro.

Ti potrebbe interessare
Sport / Milan Juventus streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Empoli Roma streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Napoli Salernitana streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Ti potrebbe interessare
Sport / Milan Juventus streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Empoli Roma streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Napoli Salernitana streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Inter Venezia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Roma Lecce streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Coppa Italia
Sport / Inter Empoli streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Coppa Italia
Sport / Bologna Napoli streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Milan Spezia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Australian Open, Matteo Berrettini vince nonostante i problemi intestinali: “Imodium, grazie!”
Sport / Atalanta Inter streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A