Coronavirus:
positivi 83.049
deceduti 13.915
guariti 18.278

Sampdoria, Ferrero cede il club a Vialli: affare da 110 milioni di euro

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 2 Ago. 2019 alle 13:58 Aggiornato il 2 Ago. 2019 alle 13:58
0
Immagine di copertina

Sampdoria, c’è l’accordo tra Ferrero e Vialli

Dovrebbe essere definitivamente terminata l’avventura di Massimo Ferrero alla guida della Sampdoria: secondo quanto riferito dal Secolo XIX, il club doriano sta per passare nelle mani di Gianluca Vialli. In particolare si tratta della CalcioInvest LLC, che oltre all’ex centravanti vede al suo interno Fausto Zanetton, Jamie Dinan e Alex Knaster.

Quando è arrivata la definitiva svolta? La svolta è arrivata dopo la scadenza dell’esclusiva con il fondo inglese Aquilor: il mancato accordo tra le parti ha fatto impennare le quotazioni di Vialli, che anche grazie all’aiuto di Edoardo Garrone è ora pronto a mettersi al comando della sua Sampdoria.

L’ex presidente della Samp metterà infatti mano al portafogli (il suo, non quello della famiglia Garrone) sborsando circa 10 milioni di euro. La Samp verrà dunque ceduta per circa 85 milioni di euro più altri 30 milioni (circa) di debiti che saranno a carico del gruppo legato all’ex campione doriano, Vialli.

Sbarcato a Genova nel 2014, Ferrero lascia dunque il club dopo cinque anni anche se, per l’annuncio, bisognerà attendere ancora qualche giorno date le varie questioni burocratiche da sbrigare. Il closing dovrebbe arrivare tra circa un mese.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.