Ammutinamento Napoli, il club: “Tuteleremo i nostri diritti. Ora silenzio stampa”

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 6 Nov. 2019 alle 15:14
2
Immagine di copertina

Ammutinamento Napoli: il comunicato del club

Ieri sera, dopo la sfida di Champions League contro il Salisburgo, i giocatori del Napoli si sono rifiutati di tornare in ritiro come deciso dalla Società. Un vero e proprio ammutinamento contro la dirigenza del club di De Laurentiis che, ovviamente, non ha gradito. Oggi (6 novembre 2019), intorno all’ora di pranzo, è arrivata la risposta ufficiale del club ai propri atleti. Ecco il comunicato ufficiale del club azzurro:

“La Società comunica che, con riferimento ai comportamenti posti in essere dai calciatori della propria prima squadra nella serata di ieri, martedì 5 novembre 2019, procederà a tutelare i propri diritti economici, patrimoniali, di immagine e disciplinari in ogni competente sede. Si precisa inoltre di aver affidato la responsabilità decisionale in ordine alla effettuazione di giornate di ritiro da parte della prima squadra all’allenatore della stessa Carlo Ancelotti. Infine comunica di aver determinato il silenzio stampa fino a data da definire”.

LE NOTIZIE DI SPORT

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.