Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:26
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

Maradona, spunta l’audio shock del medico: “Il gordo sta morendo”

Immagine di copertina
Leopoldo Luque, medico personale di Diego Armando Maradona. Credits: Ansa/Epa

Morte Maradona, audio shock del medico: “Il gordo sta morendo”

Spuntano nuovi dettagli sulla morte di Diego Armando Maradona, avvenuta lo scorso 25 novembre. Il portale Infobae ha pubblicato le tracce audio della telefonata tra il neurochirurgo Leopoldo Luque e la psichiatra Agustina Cosachov, principali imputati nel caso che indaga sul decesso per presunto omicidio colposo dell’idolo del calcio mondiale.

Morte Maradona, i messaggi audio WhatsApp tra i due medici
“Tranquilla Agustina, abbiamo fatto tutto ciò che potevamo. La famiglia era al corrente della situazione – ha detto il medico negli attimi concitati del malore di Maradona -, sapeva che si trattava di un paziente difficile. L’unica cosa che adesso ti chiedo è di avvisarmi nel caso siano arrabbiati e di dirmi quali siano i loro spostamenti”. Successivamente, il neurochirurgo Leopoldo Luque ha contattato un collega confermando la notizia dell’imminente morte del Pibe de Oro: “Sì, scemo,“Il gordo si fregherà da solo morendo (“El gordo se va a cagar muriendo”). Pare abbia avuto un arresto cardio-respiratorio, io sto andando lì”. I due medici hanno avuto un’intenso scambio di messaggi il 25 novembre 2020, giorno della morte di Mardona. Per 33 minuti Leopoldo Luque e Agustina Cosachov hanno scambiato diversi messaggi WhatsApp in cui hanno raccontato ciò che stava accadendo nel paese San Andres de Tigre, dove Cosachov e lo psicologo Carlos Diaz erano andati per un controllo di routine. Ma oltre ai testi, è passata una quantità importante di audio in cui hanno raccontato passo dopo passo quello che è successo mentre i medici del servizio prepagato hanno cercato senza successo di rianimare Maradona.

La reazione della figlia di Maradona ai messaggi audio
La prima a reagire pubblicamente dopo la diffusione dell’audio è stata Dalma Maradona, la figlia del Pibe de Oro, che su Twitter ha raccontato di aver vomitato dopo aver sentito la conversazione tra i medici Luque e Cosachov. Dalma ha puntato il dito anche contro Matías Morla, l’avvocato di Maradona nell’ultimo periodo, al quale imputa la responsabilità di aver scelto proprio Luque per occuparsi della salute del padre.

Leggi anche: 1. Diego Armando Maradona è morto: il calcio piange il più grande di sempre / 2.  Il Dio scugnizzo. Maradona era genio e follia: come Napoli (di Flavio Pagano) / 3. Perdonaci Diego: ti abbiamo venerato come un dio e ci siamo dimenticati che eri un uomo (di Diego Carluccio); / 4. Selfie di fianco alla salma di Maradona in Argentina: le foto sui social

Ti potrebbe interessare
Esteri / Molesta le assistenti di volo e scatta la lite: passeggero legato al sedile con lo scotch e arrestato
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Ti potrebbe interessare
Esteri / Molesta le assistenti di volo e scatta la lite: passeggero legato al sedile con lo scotch e arrestato
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Esteri / Cadaveri per le strade, negozi in fiamme e raid aerei: migliaia di civili fuggono dai talebani nel sud dell’Afghanistan
Esteri / Ucraina, uomo si barrica nella sede del governo e minaccia di far esplodere una bomba: arrestato
Esteri / "Quella maledetta esplosione ha ucciso nostra figlia e distrutto la nostra casa"
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”