Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

Chi è Dan Friedkin, l’imprenditore statunitense accostato all’AS Roma

Dan Friedkin è il 504esimo uomo più ricco al mondo, ha un patrimonio personale stimato in 4,2 miliardi di dollari ed è il possibile nuovo socio dell'AS Roma: la società giallorossa infatti sta cercando nuovi soci per un aumento di capitale

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 20 Nov. 2019 alle 19:00 Aggiornato il 20 Nov. 2019 alle 19:06
8
Immagine di copertina

Chi è Dan Friedkin, l’imprenditore Usa possibile socio dell’AS Roma

La notizia del giorno, anticipata da un’indiscrezione de Il Messaggero e rilanciata poi dai principali giornali italiani, è che alcune quote dell’AS Roma sarebbero in vendita: il presidente della società giallorossa, James Pallotta, è alla ricerca di nuovi soci e tra questi potrebbe esserci anche Dan Friedkin, un imprenditore americano con un patrimonio personale stimato in oltre 4 miliardi di dollari.

Nel pomeriggio, la Roma con un comunicato ha confermato che “sono in corso dei contatti preliminari con potenziali investitori al fine di permettere loro di valutare l’opportunità di un possibile investimento”. L’obiettivo di Pallotta è dunque quello di trovare investitori interessati a coprire in parte o per intero il nuovo aumento di capitale da 150 milioni di euro, il cui termine scade il 31 dicembre 2020.

E a questo proposito Dan Friedkin, che secondo l’ultima classifica stilata da Forbes occupa il 504esimo posto tra le persone più ricche del mondo, potrebbe proprio fare al caso della Roma.

Chi è Dan Friedkin

Statunitense, 54 anni, sposato con quattro figli, Friedkin si è laureato alla prestigiosa Georgetown University di Washington, con un master alla Rice University. Ha persino una licenza di pilota d’aereo con il privilegio, condiviso con soli altri nove piloti civili, di partecipare alla formazione dei voli acrobatici dell’Air Force.

Friedkin guida la compagnia The Friedkin Group con base a Houston, in Texas. La sua attività si occupa soprattutto di mettere in commercio automobili sul mercato americano. L’uomo d’affari viene considerato infatti il “re della Toyota” negli Usa, forte dell’esclusiva assoluta di distribuzione dei mezzi a marchio Toyota in quattro Stati federali (Arkansas, Louisiana, Mississippi e Oklahoma).

Sono oltre 150, sul territorio americano, i concessionari che fanno capo al gruppo di Dan Friedkin. Una vera e propria fortuna costruita sulle automobili, con oltre cinquemila dipendenti, ma non solo. L’imprenditore, infatti, è attivo anche nel mondo del cinema: è stato produttore esecutivo di The Square, film svedese Palma d’Oro a Cannes nel 2017, di The Mule, che ha visto la regia di Clint Eastwood, e di molte altre pellicole. Dan Friedkin ha anche interessi nel mondo del lusso in generale: possiede resort in tutto il mondo e gestisce anche alcuni safari. Per un giro d’affari che, ricordiamo, gli ha fruttato finora un patrimonio personale di 4,1 miliardi di dollari.

In queste settimane, dopo aver manifestato il proprio interesse per l’ingresso nell’universo dell’AS Roma, Friedkin ha dato mandato ai suoi collaboratori di sbarcare nella Capitale e acquisire un dossier finanziario sui conti della società. Secondo quanto riportato dai giornali, però, il buon esito della trattativa sarà legato anche allo sbloccarsi della questione relativa al nuovo stadio.

Tutte le ultime notizie di calcio

8
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.