Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 00:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

L’indiscrezione: Cristiano Ronaldo è scontento: addio alla Juventus tra un anno?

Immagine di copertina

CRISTIANO RONALDO ADDIO JUVENTUS? – L’avventura di Cristiano Ronaldo alla Juventus potrebbe essere già (quasi) finita. Secondo quanto riporta oggi La Repubblica, il campione portoghese, dopo l’eliminazione dei bianconeri dalla Champions League per mano dell’Ajax, oltre ad essere “molto triste”, sarebbe scontento.

Avvisaglie di un divorzio questa estate al momento non esistono ma, secondo il quotidiano, risulta difficile che CR7 resti fino allo scadere del contratto, nel 2022: la prossima stagione potrebbe (dovrebbe) già essere l’ultima in Italia. Quella dell’addio.

Fino ad allora, difficilmente la Juve opererà una rivoluzione tecnico-tattica e filosofica come in molti ipotizzano possa esserci a breve. Qualsiasi discorso, leggi Pep Guardiola, dato nei mesi scorsi vicino alla panchina bianconera, sarebbe rinviato almeno di una stagione. Perché? Semplice, avere Ronaldo in squadra comporta la presenza di dieci uomini/campioni al suo servizio. Non al servizio del gioco. CR7 infatti non è mai stato e mai sarà un giocatore collettivo, “rinchiuderlo” in un gioco schematico potrebbe non portare i frutti sperati. Allegri quindi sarebbe, al momento, l’allenatore migliore per farlo esprimere al meglio. Ma non l’unico.

Chi è Georgina Rodriguez, la fidanzata di Cristiano Ronaldo

Intanto, Ronaldo ha dovuto incassare una sconfitta inusuale. Per la prima volta dal 2009-2010 il portoghese non prenderà parte alle semifinali della Champions League. Nelle otto stagioni successive CR7 è infatti sempre riuscito a portare la sua squadra oltre i quarti, in cinque occasioni perfino a vincere la coppa.

Dall’ultima eliminazione così precoce in Champions, Ronaldo ha segnato 21 gol in 17 quarti di finale disputati, risultando sempre decisivo. Anche in questa occasione ha realizzato gol pesanti, ma alla Juve non sono bastati. D’altronde lui, come detto dalla mamma Dolores, non fa miracoli.

Ecco com’era Cristiano Ronaldo a soli 12 anni: la foto pubblicata dallo Sporting Lisbona
Ti potrebbe interessare
Sport / Milan Liverpool streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Champions League
Sport / Real Madrid Inter streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Champions League
Cronaca / Sampdoria, arrestato il presidente Massimo Ferrero: il club non è coinvolto
Ti potrebbe interessare
Sport / Milan Liverpool streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Champions League
Sport / Real Madrid Inter streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Champions League
Cronaca / Sampdoria, arrestato il presidente Massimo Ferrero: il club non è coinvolto
Sport / Venezia Juventus streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Juventus Genoa streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Napoli Empoli streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Napoli Atalanta streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Inter Cagliari streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Roma Spezia streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Roma Inter streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A