Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:23
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

A che ora finisce il calciomercato 2022: quando in Italia e all’estero

Immagine di copertina

A che ora finisce il calciomercato 2022: quando in Italia e all’estero, orario chiusura

A che ora si chiude il calciomercato? La sessione estiva 2022 è ormai agli sgoccioli e stasera, 1 settembre 2022, si chiudono le trattative sia in Italia che all’estero? Ma quando e a che ora? Questa infatti è una stagione particolare, a causa del mondiale in Qatar che porterà ad una sosta dei campionati e delle coppe tra novembre e dicembre. Oggi dunque è l’ultimo giorno di calciomercato: un’occasione per le squadre di Serie A per portare a termine colpi last minute e rafforzare le proprie rose. L’orario di chiusura del calciomercato 2022, sessione estiva, in Italia è alle ore 20 di oggi, 1 settembre. Un orario che vale anche per molti altri Paesi d’Europa. Vediamo a che ora finisce il calciomercato in Italia e all’estero nel dettaglio.

L’orario

Per quanto riguarda i top 5 campionati Europei (Serie A, Premier League, Bundesliga, Liga e Ligue 1), la chiusura è fissata alle ore 20 di oggi, giovedì 1 settembre 2022, tenendo conto di eventuali fuso orario, come per l’Inghilterra. Sempre in Europa, alcuni Paesi hanno già chiuso il calciomercato: è il caso di Olanda, Austria, Svizzera, Croazia, Danimarca e Norvegia. Il mercato proseguirà fino al 6 settembre in Belgio, mentre ancora una settimana di tempo per Turchia e Repubblica Ceca che chiuderanno l’8 settembre. Molto più ampie le possibilità per Grecia (15 settembre) e Portogallo (22 settembre). In altri Paesi invece le trattative sono già chiuse, è il caso di Argentina, Brasile e Stati Uniti. Caso diverso per gli svincolati. Chi si svincola entro la fine del mercato estivo può essere tesserato “in deroga” da venerdì 2 settembre 2022 a martedì 13 dicembre 2022 (ore 20.00). Le società possono tesserare un massimo di 2 giocatori con questa modalità.

Chiusura calciomercato: streaming e tv

Dove seguire in diretta tv l’ultima giornata e l’ultima ora di calciomercato 2022? Come da tradizione, lunga maratona su Sportitalia, canale 60 del digitale terrestre. Anche Sky garantirà ampia copertura con tutta la squadra mercato. Aggiornamenti in tempo reale su Sky Sport 24, con collegamenti frequenti con l’Hotel Gallia di Milano, sede del calciomercato estivo. Dalle 19 sarà possibile seguire l’ultima ora di trattative con Calciomercato L’originale, condotto da Alessandro Bonan. Aggiornamenti anche sui tg sportivi di Rai e Mediaset.

Ti potrebbe interessare
Sport / Tour de France 2024: Tadej Pogacar arriva puntuale al rendez-vous con la storia
Sport / Tour de France 2024: la riluttante vittoria di Tadej Pogacar
Sport / Tour de France 2024, 19esima tappa: voilà Tadej, Le Roi
Ti potrebbe interessare
Sport / Tour de France 2024: Tadej Pogacar arriva puntuale al rendez-vous con la storia
Sport / Tour de France 2024: la riluttante vittoria di Tadej Pogacar
Sport / Tour de France 2024, 19esima tappa: voilà Tadej, Le Roi
Sport / Tour de France, 18esima tappa: Campenaerts si aggiudica l’ultimo scampolo di libertà
Sport / Tour de France 2024, 17esima tappa: El Diablito completa il tris, Remco vede il secondo posto
Calcio / Il Comune di Udine nega il patrocinio alla partita Italia-Israele: “Sarebbe divisivo”
Sport / Tour de France 2024, 16esima tappa: Philipsen pareggia il conto e riapre la lotta per la maglia verde
Sport / Malagò a TPI: “Bochicchio? Era un incantatore di serpenti e io non sono stato un serpente”
Sport / Malagò a TPI: “Tregua olimpica? La speranza è l’ultima a morire ma finora i leader mondiali non hanno cavato un ragno dal buco”
Sport / Malagò a TPI: “Solo in Italia costruire stadi è un calvario. Gualtieri? È serio, oggi è percepito meglio di prima”