Me

Sampdoria-Juventus 2-0 diretta LIVE: aggiornamenti in tempo reale | Formazioni e risultato

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 26 Mag. 2019 alle 19:00 Aggiornato il 26 Mag. 2019 alle 19:55
Immagine di copertina

Sampdoria Juventus 2-0 diretta live | Serie A | Formazioni | Risultato | Cronaca in tempo reale (aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti) | • LIVE:

SAMPDORIA JUVENTUS DIRETTA LIVE – Benvenuti alla diretta testuale di TPI della sfida tra Sampdoria e Juventus, gara valida per la 38esima e ultima giornata della Serie A 2018-2019, in programma domenica 26 maggio 2019 alle ore 18.

SAMPDORIA JUVENTUS DIRETTA LIVE

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

SECONDO TEMPO

  • Grazie a tutti per aver seguito la diretta di Sampdoria-Juventus con TPI. Appuntamento alla prossima stagione!
  • 94′ Finisce il match: Allegri perde l’ultima partita sulla panchina della Juventus. Vince la Sampdoria per 2-0. Un successo meritato per quello che si è visto in campo
  • 91′ Gol della Sampdoria! Caprari su punizione disegna una traiettoria perfetta che si insacca all’incrocio. Niente da fare per Pinsoglio: capolavoro dell’attaccante della Samp
  • 90′ Quattro minuti di recupero

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 84′ Gol della Sampdoria! Defrel porta in vantaggio i doriani con un tiro molto debole, ma smorzato, dal centro dell’area di rigore. L’attaccante riceve palla da Gabbiadini, rientra sul destro e smorza il pallone quanto basta per sorprendere Pinsoglio. Cambia il risultato a Marassi!
  • 81′ Fuorigioco confermato: si resta sullo 0-0
  • 80′ Segna Kean lanciato magistralmente in profondità, ma il guardalinee alza la bandierina. Controllo VAR in corso
  • 78′ Ultimo cambio per la Sampdoria: esce Quagliarella, capocannoniere del campionato, con un forte applauso. Al suo posto Gabbiadini
  • 77′ Quagliarella prova a sorprendere Pinsoglio in girata da fuori area, ma il portiere della Juve blocca in tranquillità
  • 75′ Altro cambio per la Juve: esce Pereira, entra Nicolussi (classe 2000)

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 73′ Azione molto bella della Samp sul limite dell’area bianconera: tanti passaggi di prima, poi Quagliarella prova il filtrante ma i compagni non lo seguono
  • 69′ Nuovo cambio nella Samp: entra Vieira, esce Barreto
  • 67′ Ci prova anche la Samp con un tiro da fuori di Barreto, deviato in angolo
  • 65′ Cambio Juve: esce Chiellini, entra Bonucci. Fascia di capitano a Dybala
  • 64′ Si prepara intanto Bonucci a bordo campo
  • 58′ Cambio anche nella Juventus: esce Emre Can, che non ce la fa dopo l’infortunio, entra Manolo Portanova (figlio dell’ex difensore Daniele Portanova)
  • 58′ Primo cambio nella Sampdoria: esce Defrel, entra Caprari
  • 57′ Rientra in campo il centrocampista della Juventus, zoppica ma sembra poter continuare

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 55′ Gioco fermo per un infortunio a Emre Can durante un contrasto di gioco
  • 53′ Ammonito Rugani per un fallo tattico
  • 52′ Dybala pericolosissimo con un tiro da fuori che ha sfiorato la traversa
  • 50′ Gran tiro di Pereira da fuori: palla larga, sospiro di sollievo per la difesa della Samp
  • 48′ Kean gira verso la porta su cross di De Sciglio: palla fuori di pochissimo
  • 47′ Kean prova subito a rendersi pericoloso con una conclusione da fuori: palla respinta dalla difesa doriana
  • 46′ Ci siamo: inizia il secondo tempo di Sampdoria-Juventus

PRIMO TEMPO

  • 45′ Finisce il primo tempo, senza recupero: Sampdoria e Juve vanno negli spogliatoi sul punteggio di 0-0. Meglio i padroni di casa finora
  • 44′ Bel destro a giro di Ramirez dal limite dell’area: il tiro del centrocampista doriano finisce di poco fuori
  • 40′ Alza il ritmo la Samp: scambio tra Linetty e Defrel, ma Chiellini riesce a spazzare
  • 38′ Cross di Kean per Dybala, ma Sala riesce a deviare e a evitare anche il calcio d’angolo
  • 35′ Ramirez prova a servire Defrel, ma Rugani è attento
  • 34′ Ancora Quagliarella in acrobazia: bellissimo movimento alle spalle di Caceres dell’attaccante doriano, che poi prova la sforbiciata. Il suo tiro, però, non inquadra la porta
  • 31′ Ci prova ancora Bentancur con un missile da fuori area: palla alta di molto

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 29′ Un cross di Caceres coglie Bentancur in area da solo: il centrocampista tira verso Rafael, che devia. Ma era fuorigioco, punizione per la Sampdoria
  • 24′ Sampdoria pericolosa grazie a un cross al veleno di Ramirez raccolto con Quagliarella. Intercetta all’ultimo momento la difesa bianconera
  • 20′ Bellissimo passaggio di Emre Can per Kean, ma il giovane attaccante della Juventus viene recuperato da Ferrari, che chiude in fallo laterale
  • 16′ Dybala prova ad accentrarsi e a liberare il sinistro: il risultato non impensierisce Rafael
  • 15′ Ci prova Quagliarella in acrobazia su un cross dalla destra, ma il suo tiro è smorzato dai difensori della Juve

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • 14′ La Sampdoria prova ad alzare leggermente il baricentro, ma per adesso non riesce ad impensierire Pinsoglio
  • 10′ Bel filtrante di Dybala per Caceres, ma l’uruguaiano è in ritardo e la difesa della Sampdoria spazza
  • 8′ Primo calcio d’angolo della partita per la Juventus, grazie a una buona iniziativa sulla sinistra di De Sciglio
  • 5′ Ancora la Juve in possesso. Oggi è l’ultima partita sulla panchina bianconera per Massimiliano Allegri
  • 3′ La Juve prova a fare la partita tenendo il possesso palla, fase di studio per le due squadre
  • 1′ Fischia Nasca: inizia il match!

Sampdoria Juventus Pre partita

  • Squadre nuovamente in campo, è tutto pronto
  • Terminano le fasi di riscaldamento, le squadre tornano negli spogliatoi
  • Le squadre sono in campo per il riscaldamento: tra poco si inizia! L’arbitro è il signor Luigi Nasca
  • Chance da titolare, nella Juventus, per Pinsoglio: il terzo portiere è alla prima presenza in campionato quest’anno. In attacco, invece, fa discutere l’esclusione di Cristiano Ronaldo: giocano Dybala e Kean. Nella Sampdoria invece confermato Quagliarella all’attacco: per il capocannoniere del nostro campionato potrebbe essere l’ultima in blucerchiato, visto che si fanno sempre più insistenti le voci di un suo approdo al Napoli
  • Ecco le formazioni ufficiali di Sampdoria-Juventus. Tantissime sorprese in campo, soprattutto sul versante bianconero:

SAMPDORIA (4-3-3): Rafael; Bereszynski, Ferrari, Colley, Sala; Linetty, Praet, Barreto; Ramirez; Defrel, Quagliarella.

JUVENTUS (3-5-2): Pinsoglio; Caceres, Rugani, Chiellini; Cuadrado, Bentancur, Emre Can, Pereira, De Sciglio; Dybala, Kean.

(Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)

  • Manca meno di mezz’ora al calcio di inizio tra Sampdoria e Juventus. È tutto pronto a Marassi!
  • Oggi, domenica 26 maggio 2019, alle ore 18 Sampdoria e Juventus scendono in campo allo stadio Marassi di Genova per l’anticipo domenicale della 38esima e ultima giornata della Serie A Tim 2018 2019. TPI seguirà LIVE la partita con una diretta testuale. Dove? In questo articolo, giusto qualche riga più in su.

Sampdoria Juventus diretta live| Le parole di Massimiliano Allegri

“Bisogna finire in bellezza contro una squadra che ha fatto un grandissimo campionato. Poi andiamo al mare e prendiamo un po’ di sole: mi hanno informato di mettere la crema protettiva”, ha dichiarato l’allenatore con un approccio rilassato in sala stampa, alla viglia della trasferta contro la Sampdoria. Questa sarà l’ultima partita in bianconero per Allegri, prima dell’addio.

Tra gli assenti si aggiungono Szczesny, che “ha avuto un problema al ginocchio e probabilmente dovrà subire una artroscopia”, e Ronaldo che “deve riposare, ha la Nazionale”.

Sampdoria Juventus diretta live | Le parole di Marco Giampaolo

Ultima conferenza stampa della stagione per Giampaolo, il quale ha dichiarato:

“Sarebbe opportuno chiudere bene davanti ai nostri tifosi. È una partita che qualche motivazione la dà. Potrebbe essere l’occasione per battere due volte la Juventus negli ultimi anni, impresa quasi impossibile e comunque sarà l’occasione per salutare i nostri tifosi e speriamo di celebrare Fabio Quagliarella”.

Poi ha aggiunto: “Dovremo cercare di divertirci in maniera seria, perché a perdere non ci sta nessuno. Nemmeno un’amichevole si accetta di perderla. La motivazione è che la squadra possa chiudere davanti al pubblico in maniera seria. I ragazzi si sono allenati bene, hanno fatto il loro percorso. Non ci sarà Andersen perché ha detto che non si sente sicuro. La formazione? Giocheranno Rafael, Bereszynski, Ferrari, Colley, Sala, Linetty, Praet, Barreto, Ramirez, Defrel e Quagliarella”.

E ancora: “Il futuro? Devo parlare bene con Osti e poi con il presidente, se dovesse essere un addio ne parleremo nel momento opportuno. Adesso siamo ancora in un ambito di discussione. La Sampdoria è sempre al di sopra degli interessi individuali, allenatore compreso. È la Sampdoria che sta al di sopra di tutto. Faremo le cose in maniera responsabile e coscienziosa. Le somme si tirano alla fine del ciclo. Ho sempre lavorato per migliorarmi, per migliorare la squadra. Ho sempre lavorato per aggiungere qualcosa in più sempre. Ieri ho fatto una riunione con i miei collaboratori, facendo considerazioni sull’annata e sulle cose che bisogna fare meglio. Spunti di autocritica per migliorarsi ce ne sono tanti. Non ci fermiamo a quello che abbiamo fatto. Siamo continuamente in competizione con noi stessi. Se stiamo alla Sampdoria, miglioreremo la Sampdoria”.

E cosa ne pensa invece sulla retrocessione del Genoa? “Il derby colora il campionato italiano, perché abbiamo sempre detto che è il più bello d’Italia. Qualcosa si perderebbe in questo senso. Il Genoa ha ancora margini per salvarsi, le partite che ci sono domani sono tutte da giocare. In questo caso dipende più dall’Empoli, ma anche dal Genoa. Se entrambe dovessero vincere passerebbe l’Empoli, che è una piazza che mi ha rilanciato e mi ha dato un’opportunità. Fanno calcio bene, con le risorse economiche di una città di provincia. Il Genoa dovesse andare giù verrebbe a mancare la partita più sentita, ma è già successo che loro fossero in B e la Sampdoria in A”.

Sampdoria Juventus diretta live | Le formazioni ufficiali

Ecco le formazioni ufficiali di Sampdoria-Juventus. Tantissime sorprese in campo, soprattutto sul versante bianconero:

SAMPDORIA – Rafael; Bereszynski, Ferrari, Colley, Sala; Linetty, Praet, Barreto; Ramirez; Defrel, Quagliarella.

JUVENTUS – Pinsoglio; Caceres, Rugani, Chiellini; Cuadrado, Bentancur, Emre Can, Pereira, De Sciglio; Dybala, Kean.

Sampdoria Juventus diretta live | Le probabili formazioni

Quali sono le probabili formazioni di Sampdoria e Juventus? Chi gioca stasera? Ecco chi dovrebbe scendere in campo dal primo minuto:

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Sala, Ferrari, Colley, Tavares; Praet, Ekdal, Linetty; Caprari; Defrel, Quagliarella

All. Giampaolo

Juventus (4-3-3): Pinsoglio; De Sciglio, Bonucci, Caceres, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Çan; Cuadrado, Cristiano Ronaldo, Dybala

All. Allegri

Sampdoria Juventus diretta live | Come è finita la gara d’andata? | Sintesi e gol

Il primo episodio al 30’: Emre Can va a saltare di testa. Il tedesco non trova il pallone, che gli sbatte sul braccio. Valeri, dopo controllo al Var, concede la massima punizione. I dubbi restano, come pure sul rigore assegnato nella ripresa ai bianconeri. Già, 17’ st, angolo di Pjanic: il traversone del bosniaco finisce sul braccio di Ferrari. Valeri assegna il penalty e conferma la decisione dopo aver rivisto l’azione al video. Al 47’ st annullato giustamente – anche in questo caso dopo controllo al Var – il 2-2 di Saponara. Il motivo? Il tocco di Defrel, a contrasto con Alex Sandro (ma la deviazione del brasiliano non può essere considerata una giocata), mette in fuorigioco il fantasista.

Chi ha vinto la gara d’andata tra Juventus e Sampdoria? Chi ha segnato? Ecco la sintesi completa della sfida con tutti i gol. Il 30 dicembre 2018, nel girone di andata, sono stati i bianconeri a portare a casa la vittoria. Il match, finito 2-1, ha fatto discutere non poco per il gol di Saponara del pareggio della Samp annullato dopo controllo al Var. Doppietta di Cristiano Ronaldo per la Juventus e gol del capitano Quagliarella per la Samp.

Sampdoria Juventus diretta live | Statistiche

Di seguito alcune statistiche su Sampdoria e Juve:

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A

2017-2018 Sampdoria-Juventus 3-2  52′ Zapata (S), 71′ Torreira (S), 79′ Ferrari (S), 91′ Higuaín (J), 94′ Dybala (J)
2016-2017 Sampdoria-Juventus 0-1  7′ Cuadrado
2015-2016 Sampdoria-Juventus 1-2  17′ Pogba (J), 46′ Khedira (J), 64′ Cassano (S)
2014-2015 Sampdoria-Juventus 0-1  32′ Vidal
2013-2014 Sampdoria-Juventus 0-1  58′ Tévez

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO IN SERIE A

1954-1955 Sampdoria-Juventus 5-1  2′ Rosa (S), 30′ Ronzon (S), 50′ Baldini (S), 52′ Bronée (J), 60 Tortul (S), 87′ rig. Conti (S)
1949-1950 Sampdoria-Juventus 0-4  42′ Muccinelli, 78′, 79′ e 84′ Boniperti

RISULTATI PIÙ FREQUENTI

Sampdoria-Juventus 1-1 (9 volte)

Sampdoria Juventus diretta live | Dove vederla in tv e live streaming

Dove vedere Sampdoria Juventus in tv o live streaming? La partita di Serie A verrà trasmessa in esclusiva da DAZN, piattaforma streaming visibile anche su smart tv. Per vedere Sampdoria-Juventus in streaming gratis è possibile attivare il mese di prova offerto da DAZN. Al termine dei 30 giorni gratuiti, il servizio si rinnoverà al costo di 9.99 euro al mese.

Ma come funziona la piattaforma Dazn? Tutte le risposte.

Ci sono poi tanti altri siti che trasmetteranno la Sampdoria Juventus in streamingecco tutti i siti (legali) dove vedere le partite di calcio in streaming.