Covid ultime 24h
casi +13.571
deceduti +524
tamponi +279.762
terapie intensive -26

Travaglio a Virginia Raffaele: “Sei satanista, una strega?” La risposta fa impazzire i social

L'imitatrice romana, in un colloquio con Marco Travaglio, smorza con intelligenza e ironia le polemiche sorte attorno al suo sketch a Sanremo

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 18 Feb. 2019 alle 14:17 Aggiornato il 18 Feb. 2019 alle 15:01
0
Immagine di copertina
Marco Travaglio e Virginia Raffaele

Virginia Raffaele risponde alle accuse di satanismo “Pronto, Virginia Raffaele?”, “Sì, un attimo soltanto ché c’ho una vergine sul fuoco e non vorrei si scuocesse”. Comincia così il colloquio “semiserio” tra il direttore de Il Fatto Quotidiano Marco Travaglio e l’imitatrice, reduce dalla conduzione della 69esima edizione del Festival di Sanremo.

Al centro dell’intervista ci sono le polemiche seguite allo sketch sanremiamo. Polemiche che hanno visto protagonisti il vicepremier Matteo Salvini, Maurizio Gasparri e un certo numero di esorcisti.

“Come minimo è una satanista, per non dire una strega”, ironizza Travaglio: “In effetti, ora che ci penso, da piccola riuscivo a girare i piedi all’incontrario. Tant’è che ho ancora le rotule allentate. Avrei pure delle foto, ma non gliele do, sennò sono spacciata”, risponde lei con la solita ironia.

Niente esorcista per la piccola Raffaele, ma i genitori la “mandarono a scuola dalle suore. Come vede, sono in pieno conflitto d’interessi: ex allieva delle monache e satanista”.

Le polemiche sono scoppiate in seguito a un siparietto in cui l’imitatrice si fingeva un grammofono rotto. In quello sketch Virginia Raffaele fa per ben cinque volte il nome di Satana e tanto basta per scatenare il panico. Addirittura l’Associazione Nazionale Esorcisti è scesa in campo in difesa di chi soffre a causa del demonio.

LEGGI ANCHE: “A Sanremo Virginia Raffaele ha invocato Satana”: l’accusa shock di un esorcista. E Salvini applaude

“A me dispiace sempre, quando qualcuno soffre, o si offende, o ci rimane male”, risponde seria la Raffaele. “Ma sono troppo ironica per lasciarmi trascinare in una polemica così tetra e lugubre, oltreché surreale. Io preferisco farmi una risata, ovviamente satanica, e raccogliere tutti i fotomontaggi che girano in Rete sull’argomento: il mio preferito è quello con me a testa in giù accanto a Maria De Filippi, con un esorcista che scende le scale all’incontrario e la scritta: ‘Tutte coincidenze? Io non credo’”, continua l’imitatrice.

Anche dal mondo della politica arrivano critiche pesanti allo sketch dell’imitatrice romana, che, però non capisce proprio il nodo della questione. “L’ex ministro del Pd Beppe Fioroni e il senatore forzista Maurizio Gasparri si attendono da lei una risposta chiarificatrice”, dice Travaglio. “Ma volentieri. Solo che non ho capito la domanda. Se me ne fanno una normale, magari la capisco e rispondo. Lei l’ha capita?”, chiede la Raffaele dubbiosa.

LEGGI ANCHE: “C’è Satana dietro Sanremo”: dopo Virginia Raffaele l’esorcista attacca Mahmood

Il senatore leghista Pillon ha trovato grave che la Raffaele invocasse il diavolo “davanti a tanti minori”, sollecita Travaglio. “A me, più che i minorenni, preoccupano certi maggiorenni in circolazione. Roba che i minori non dovrebbero più uscire di casa. Ma poi che vogliamo fare: vietare ai minori pure L’esorciccio? O Il marchese del Grillo per l’esorcismo a Gasperino il carbonaro? O Amici miei-atto III con il Sassaroli-Adolfo Celi travestito da diavolaccio che spaventa a morte il Righi-Bernard Blier? Io mi ammazzo dal ridere”, risponde lei.

E chiude: “Io spero di essere posseduta – e su questo participio non accetto battute – soltanto dal sacro fuoco del mio lavoro. Ora vado, perché ho Belze a cena. Quello mangia tutto alla griglia, sennò poi chi lo sente… Tremate, tremate, le streghe son tornate!”.

Insomma, la Raffaele come al solito smorza ogni polemica con intelligenza, buon senso e soprattutto ironia.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.