Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli

Perché “Una pezza di Lundini” è una delle migliori serie tv italiane

Immagine di copertina
Valerio Lundini durante una puntata di "Una pezza di Lundini"

Devo ammetterlo: prima che iniziasse a diventare un piccolo cult non conoscevo Valerio Lundini. O meglio, sapevo chi fosse da “Battute”, il precedente show comico di Rai2, ma non avevo mai visto “Battute” e anzi guardavo con un ghigno di altezzoso fastidio chiunque ne parlasse come del nuovo fenomeno della comicità.

Mi dicevo: “E che c’avrà mai questo tizio, che tutti impazziscono per lui”? Devo ammetterlo: sono impazzito anche io per Valerio Lundini. Ho divorato la sua “pezza”, quella del titolo per esteso “Una pezza di Lundini” appunto, che a Roma va intesa come un rattoppo, e nella costruzione della realtà alternativa dello show è il riempitivo di un’altra trasmissione del palinsesto che salta all’ultimo minuto.

Dentro c’è un mondo: Lundini che fa il conduttore senza averne l’attitude e risulta sempre impreparato con gli ospiti famosi che intervista, annunciato da una altrettanto improbabile Emanuela Fanelli, che gioca il ruolo dell’attrice ingenua e “de core” che aspetta solo la grande occasione al teatro. Se nella televisione canonica questo sarebbe un disastro, in “Una pezza” è il punto forte. I due insieme funzionano perfettamente, sono uno la spalla dell’altro.

Di gag in gag, fatte di trovate geniali e di umorismo surreale quasi nonsense, le puntate scorrono tra tempi morti, silenzi imbarazzanti, inquadrature brutte, cambi di scena velocissimi e fuori onda che vanno in onda. E’ un caos strampalato ma maledettamente divertente che spinge al binge watching compulsivo. Per questo “Una Pezza di Lundini ” non è uno show comico ma la migliore serie tv italiana del momento.

Ha dentro tutti gli elementi forti della serialità: la durata degli episodi, che non superano la mezz’ora, i ruoli dei personaggi, molto ben definiti e le sottotrame. Uno sketch dopo l’altro non ci bastano: vogliamo vedere nuove performance di teatro impegnato della Fanelli, siamo curiosi di conoscere le reazioni degli ospiti spiazzati dal disinteresse del conduttore, vogliamo indovinare da quale telegiornale a caso si collegherà l’inviato Stefano Rapone, come interagirà Torpedine con il cast, quanto saranno inefficaci i meme del Tenente Silvestri e cosa combinerà la signora Anna.

Fino a scoprire, con coup de theatre geniale sul finale, che Valerio Lundini non esiste ed è solo un personaggio di finzione interpretato per tre mesi da Marco Travaglio, che tolta la maschera prende e esce dallo studio. Fine.

D’altronde si legge nei titoli di coda: “Una pezza” è opera di fantasia e Giovanni Benincasa ne ha una fervida se è riuscito anche a farci credere che Martufello fosse Eleonora, la nuova fidanzata di Lundini (per me una delle vette del programma).

Leggi anche: 1. Sanremo 2021, un cast vario che proietta il Festival nell’Italia musicale reale / 2. Ricomincio da RaiTre, il programma di Massini e Delogu è un flop / 3. Ghali accusa Tale e Quale Show di razzismo, ma sta sbagliando

Ti potrebbe interessare
TV / Piazzapulita: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, 26 maggio
TV / Dritto e Rovescio: anticipazioni e ospiti di oggi, 26 maggio 2022
TV / Don Matteo 13: le anticipazioni (trama e cast) dell’ultima puntata, 26 maggio 2022
Ti potrebbe interessare
TV / Piazzapulita: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, 26 maggio
TV / Dritto e Rovescio: anticipazioni e ospiti di oggi, 26 maggio 2022
TV / Don Matteo 13: le anticipazioni (trama e cast) dell’ultima puntata, 26 maggio 2022
TV / Quando c’era Berlinguer: cosa sappiamo sul docu-film di Walter Veltroni
TV / Transformers – L’ultimo cavaliere: tutto quello che bisogna sapere sul film
TV / Un amore all’improvviso: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Don Matteo 13 streaming e diretta tv: dove vedere l’ultima puntata
TV / Corso Sempione 27 streaming e diretta tv: dove vedere lo show
TV / Corso Sempione 27: anticipazioni e ospiti dello show
TV / Poveri ma ricchissimi: tutto quello che bisogna sapere sul film