Ultimo, caccia ai Narcos in tv e streaming: dove vedere la miniserie con Raoul Bova

Di Antonio Scali
Pubblicato il 3 Lug. 2020 alle 18:04
0
Immagine di copertina

Ultimo, caccia ai Narcos in tv e streaming: dove vedere la miniserie con Raoul Bova

Questa sera, 3 luglio 2020, va in onda la miniserie Ultimo – Caccia ai Narcos con Raoul Bova nei panni del protagonista. Appuntamento in replica su Canale 5 in prima visione dalle 21.20. La fiction che è già stata trasmessa per la prima volta a dicembre 2018 ed è composta da due episodi. Dove vedere Ultimo caccia ai Narcos in tv e live streaming? Di seguito tutte le informazioni nel dettaglio.

Tutto sulla miniserie Ultimo, Caccia ai Narcos: trama, cast, streaming

In tv

La fiction con Raoul Bova va in onda questa sera, 3 luglio 2020, in prima serata su Canale 5 a partire dalle 21.20. La rete ammiraglia Mediaset viene trasmessa sul quinto canale del vostro digitale terrestre, ma potete trovarla anche sul 505 (in HD) o sul 105 di Sky.

Tutto sul cast di Ultimo, Caccia ai Narcos

Ultimo caccia ai Narcos in live streaming

Non solo in in tv. La miniserie è disponibile anche in streaming. Dove? Ovviamente su Mediaset Play, la piattaforma del Biscione che permette di vedere tutti i programmi che vanno in onda sulle reti Mediaset anche su pc, smartphone e tablet. Per usufruire di Mediaset Play, vi basta accedere – è completamente gratis – con una mail o un account social e poi scegliere dal menu la diretta del canale che vi interessa. In questo caso, Canale 5. Sulla piattaforma, alcuni contenuti sono disponibili anche on demand, e quindi in ogni momento.

Dove vedere Canale 5 in streaming

Ultimo, Caccia ai Narcos: trama

A interpretare Ultimo è Raoul Bova, il Colonnello dei Carabinieri responsabile della cattura di Totò Riina, questa volta però sarà alle prese con due gruppi criminali, i più potenti al mondo, uniti nel business del traffico di cocaina proveniente dal Sudamerica. I cartelli messicani dei Narcos hanno deciso di fare affari con la ‘ndrangheta calabrese, per portare droga di origine colombiana anche nei porti italiani.

Ultimo non lavora da solo, al suo fianco ci sarà un gruppo di giovani idealisti, detti Anonymous, che hanno deciso di contrastare la violenza e la sopraffazione che ha trasformato le zone del Messico in una terra senza legge. Gli Anonymous, attraverso l’abilità di hacker, raccolgono informazioni e prove per inchiodare i Narcos.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.