Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Chi è Stefano Massini, lo scrittore ospite fisso di Piazzapulita

Di Marco Nepi
Pubblicato il 12 Nov. 2020 alle 17:34
0
Immagine di copertina

Chi è Stefano Massini, lo scrittore ospite fisso di Piazzapulita

Ospite fisso di Piazzapulita, il programma di appronfondimento di Corrado Formigli su La7, è Stefano Massini, scrittore e drammaturgo italiano che ha uno spazio dedicato dove dice la sua, racconta delle storie dal suo punto di vista e lancia degli appelli. Ma chi è Stefano Massini? Cosa sappiamo su di lui? Vediamo insieme qualche informazione.

Massini nasce a Firenze il 22 settembre 1975. Laureato in lettere antiche all’Università di Firenze, a 24 anni inizia a frequentare l’ambiente teatrale durante il servizio civile collaborando al Maggio Musicale Fiorentino. Nel 2001 è assistente volontario di Luca Ronconi al Piccolo Teatro di Milano, da cui viene stimolato a dedicarsi alla scrittura di nuovi testi. Inizia a sperimentare la scrittura scenica e dal 2005 decolla la sua attività di drammaturgo, vincendo all’unanimità il Premio Tondelli per l’opera originale L’odore assordante del bianco. In Italia i suoi testi teatrali sono stati pubblicati da Ubulibri di Franco Quadri e da Einaudi. Prendendo spunto dagli eventi successivi alla crisi economica del 2008, tra il 2009 ed il 2012 Massini scrive Lehman Trilogy, tradotta in 15 lingue, rappresentata sui palcoscenici di tutto il mondo e celebrata da Broadway al West End di Londra (nel 2018-2019 nell’edizione diretta dal Premio Oscar Sam Mendes per il National Theatre di Londra è in cartellone a Londra al Piccadilly Theatre nel West End e all’Armory di New York). In Italia viene portata sul palco in versione estesa per la prima volta nel 2015 da Luca Ronconi, raccogliendo un notevole successo di critica e pubblico e numerosi riconoscimenti, tra cui due Premi Ubu.

A novembre 2014 debutta 7 minuti, regia di Alessandro Gassmann, protagoniste undici attrici fra cui Ottavia Piccolo. Il testo viene pubblicato da Einaudi nella collana teatro e nel 2016 diventa un film diretto da Michele Placido, cosceneggiato con l’autore e interpretato da un cast internazionale. Il film ha ricevuto il Premio Speciale Nastri d’Argento 2017. Nel 2020 il testo verrà prodotto e messo in scena dalla Comédie-Française, con la regia di Maëlle Poésy. Da maggio 2015 è consulente artistico del Piccolo Teatro di Milano. Parallelamente – dal 2016 – ha iniziato la collaborazione con il quotidiano La Repubblica. Sempre nel 2016 pubblica il romanzo Qualcosa sui Lehman, versione integrale da cui è stata tratta la drammaturgia, aggiudicandosi i Premi Super Mondello, Campiello Selezione Giuria, Premio De Sica, Premio Giusti e Premio Fiesole. La grande popolarità però arriva con la collaborazione con Piazzapulita di Corrado Formigli dove i suoi racconti riscontrano un grande successo di pubblico.

Covid

Nel mese di novembre 2020 risulta positivo al Covid-19. Asintomatico, si mette in isolamento a casa. “Ho il Covid, sono asintomatico e sono chiuso in casa”, ha raccontato a Piazzapulita. “Ho ricevuto una telefonata dall’ufficio di igiene pubblica per comunicarmi che il tampone era positivo, dopodiché non ho sentito niente e nessuno”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.