Covid ultime 24h
casi +17.012
deceduti +141
tamponi +124.686
terapie intensive +76

Sanremo 2020, Francesca Sofia Novello: “Ora tocca a Valentino Rossi stare un passo indietro”

La modella che sarà una delle co-conduttrici del Festival è tornata sulle polemiche scaturite dalle parole di Amadeus in conferenza stampa

Di Antonio Scali
Pubblicato il 20 Gen. 2020 alle 20:00 Aggiornato il 30 Gen. 2020 alle 17:03
97
Immagine di copertina

Sanremo 2020, Francesca Sofia Novello: “Ora tocca a Valentino Rossi stare un passo indietro a me”

Parla dopo le polemiche Francesca Sofia Novello, la fidanzata di Valentino Rossi, tra le co-conduttrici che affiancheranno Amadeus sul palco dell’Ariston al Festival di Sanremo 2020. Durante la conferenza stampa di presentazione, il direttore artistico e conduttore della settantesima edizione ha usato alcune espressioni infelici esaltandone la sua bellezza e la capacità di “stare accanto a un grande uomo (come Valentino Rossi, ndr) ma un passo indietro“.

L’affaire in poco tempo è divenuto una sorta di caso nazionale, con una valanga di critiche che ha travolto Amadeus, accusato di sessismo e maschilismo. A poco sono servite le parole dello stesso conduttore, che si è scusato ammettendo di essere stato frainteso.

Sulla questione adesso è intervenuta la diretta interessata, che in un’intervista al Quotidiano Nazionale ha raccontato il suo punto di vista, affermando di non essere offesa o infastidita per le parole di Amadeus: “Io un passo indietro a Vale? Diciamo che anche lui sta un passo indietro rispetto ai miei impegni lavorativi esattamente come faccio io coi suoi… Amadeus ha soltanto voluto sottolineare il mio atteggiamento riservato. Atteggiamento che ho sempre tenuto in questi anni nei confronti della grande visibilità del mio fidanzato. Per mia scelta, infatti, ho voluto evitare accuratamente di trarne vantaggio”, ha spiegato Francesca Sofia Novello.

“C’ero anche io alla conferenza stampa. Se avessero offeso mia figlia non sarei certo stata zitta”, ha aggiunto la mamma della conduttrice di Sanremo, che della modella è anche la manager. Un caso che ha suscitato dunque polemiche accese, tanto da arrivare a coinvolgere persino la politica.

“Le pari opportunità si esprimono in altre sedi e con ben altra enfasi rispetto a quella che può trasmettere una partecipazione televisiva”, ha spiegato la fidanzata di Valentino Rossi. “Non voglio essere difesa da persone e associazioni che cercano solo visibilità. Sono una donna e sono assolutamente consapevole di quello che faccio. Non mi sento assolutamente sminuita nel mio ruolo di donna. Ed essere la ragazza di Valentino mi ha dato visibilità. Per quanto riguarda le mie doti estetiche, beh sono quelle che semplicemente mi hanno consentito di diventare modella e salire sul palco di Sanremo”, ha aggiunto Francesca Sofia Novello.

Intanto si è saputo che la modella salirà sul palco dell’Ariston solamente nella serata del venerdì, la penultima, insieme ad Antonella Clerici e ovviamente Amadeus. L’influencer tornerà anche per la finalissima di sabato 8 febbraio 2020.

Leggi anche:

No Amadeus, la bellezza non è un merito. A Sanremo stai mortificando le donne

Sanremo, ecco perché la frase di Amadeus su Francesca Sofia Novello non è sessista

97
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.