Covid ultime 24h
casi +17.657
deceduti +344
tamponi +320.892
terapie intensive -15

Chi è Samuele Bersani, l’ospite di Willie Peyote al Festival di Sanremo 2021

Di Antonio Scali
Pubblicato il 4 Mar. 2021 alle 18:20
0
Immagine di copertina

Chi è Samuele Bersani, l’ospite di Willie Peyote al Festival di Sanremo 2021

Chi è Samuele Bersani, il cantante che duetta stasera – 4 marzo – con Willie Peyote al Festival di Sanremo 2021? Si tratta di uno dei principali cantautori italiani, che duetterà con il cantante di questa 71esima edizione sulle note di un suo meraviglioso brano di successo, Giudizi Universali. Da sempre apprezzato per la sua raffinatezza e intelligenza, in carriera ha vinto ben tre Targhe Tenco. Ma conosciamolo meglio: ecco la sua carriera, le canzoni e la vita privata.

Nato a Cattolica, in provincia di Rimini, il 1° ottobre 1970, si appassiona sin da piccolo di musica. Dopo aver fatto gavetta in alcuni gruppi durante l’adolescenza, Samuele Bersani si trasferisce a Bologna, e qui viene notato da Lucio Dalla. Il grande Lucio diventa un po’ il suo mentore e maestro, e gli permette di avere visibilità aprendo le sue date del Cambio Tour del 1991.

L’anno seguente esce il suo primo album, C’hanno preso tutto, che ottiene subito un discreto successo. Ma la vera svolta arriva nel 1994 con il secondo disco, Freak, che rimane per oltre 56 settimane consecutive tra i 100 album più venduti in Italia, trascinato da brani di enorme successo come Spaccacuore. Sono anni di grande produzione e ottimi riconoscimenti per il cantautore che stasera duetta a Sanremo 2021 con Willie Peyote. Nel 1997 Samuele Bersani replica il successo con il terzo album della sua carriera, contenente uno dei suoi brani più famosi e amati, Giudizi universali, che gli vale il Premio Lunezia per il miglior testo letterario. Proprio questa la canzone che Willie Peyote ha scelto per la serata delle Cover, e ad affiancarlo ci sarà lo stesso Bersani.

Nel 2000 partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo, tra i Big, con la canzone Replay che arriva quinta e si aggiudica il Premio della critica Mia Martini. A fine anno Samuele Bersani conquista la Targa Tenco per l’album L’oroscopo speciale. Successo che viene confermato anche da Caramella smog, vincitore di due Targhe Tenco (una per la miglior canzone, Cattiva, e una per il miglior disco) e da Lo scrutatore non votante, singolo di traino per l’album L’aldiquà.

Dopo alcuni anni lontano dal mainstream e dai riflettori, quello che era stato il pupillo di Lucio Dalla torna a Sanremo nel 2012 con il brano Un pallone, che si aggiudica ancora una volta il Premio della critica Mia Martini. Lancia quindi nel 2013 il suo nuovo album Nuvola numero nove, che debutta al primo posto in classifica. Ultimamente, reduce da una pausa di diversi anni dalla musica, è tornato in pista con un nuovo album, Cinema Bersani, contenente il singolo Harakiri.

Alcune curiosità: forse non tutti sanno che ha scritto il testo della celebre Canzone di Lucio Dalla e che ha partecipato nel 1998 alla colonna sonora del film La gabbianella e il gatto. Da sempre molto riservato sulla sua vita privata, Samuele Bersani non si è mai sposato, ma nel 2013 ha intrapreso una relazione con una donna di nome Desirée, divenuta la sua musa ispiratrice. Nonostante i due fossero perdutamente innamorati l’uno dell’altra, non è dato sapere se stiano ancora insieme. Su Instagram è seguito da circa 100mila persone.

QUI TUTTE LE NOTIZIE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2021

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.