Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Chi è Riccardo Pozzoli, l’ex fidanzato e socio di Chiara Ferragni

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 12 Ott. 2020 alle 17:50
0
Immagine di copertina

Chi è Riccardo Pozzoli, l’ex fidanzato e socio di Chiara Ferragni

L’idea di aprire un blog a Chiara Ferragni, come raccontato nel documentario Unposted, è venuta nel 2009 durante una chiamata su Skype con il fidanzato di allora e poi socio in affari Riccardo Pozzoli, da cui ha “divorziato” professionalmente nel 2018. L’investimento iniziale fu di 10 euro per il dominio Internet e 500 euro per la fotocamera digitale. Nacque così “The Blonde Salad”, l’insalata bionda, il sito in cui Chiara, da classica ragazza della porta accanto, dava consigli su che abito mettere e che smalto usare per uscire la sera. Di lì a poco il business Ferragni è diventato un caso studiato nella prestigiosa università americana di Harvard. “The Blonde Salad”, oggi TBS, è diventato un impero che tra attività su Internet e nei negozi fisici (abbigliamento, accessori, ma non solo) non conosce crisi. L’anno scorso i ricavi sono stati di 6,4 milioni di euro, con un utile netto di 450 mila euro. Ma chi è Riccardo Pozzoli, l’artefice con Chiara Ferragni del boom di The Blonde Salad (TBS)? Di seguito tutte le informazioni.

Chi è Riccardo Pozzoli

Trentatre anni, milanese e 340 mila follower su Instagram. Questo e molto altro è Riccardo Pozzoli, intraprendente ragazzo con una laurea in Finanza e un master in Marketing Management alla Bocconi. È lui la mente strategica del progetto Chiara Ferragni, sua ex fidanzata ed ex socia in affari. Prima di uscire dall’università, nel 2009, Riccardo si trasferisce a Chicago per uno stage nell’industria del giardinaggio. Lì nasce l’idea: insieme all’allora fidanzata Chiara Ferragni: creare un blog che possa racchiudere tutti gli interessi della giovane ragazza: moda, fotografia, viaggi. Diventa quindi il Co-Founder di TheBlondeSalad (TBS) in cui  Chiara è il volto e l’idea, lui il business. Senza nemmeno avere un ufficio o una sede stabile, la coppia inizia ad essere notata dalle grandi case di moda e cominciano ad arrivare anche i primi inviti alle sfilate. Il successo del blog diventa via via più grande, le proposte di pubblicità crescono e Riccardo Pozzoli decide di lanciarsi in ulteriori idee di business fondando tre nuove società di comunicazione basate sui nuovi trend dei social network, come moda e lifestyle. Nel 2011 fonda una piattaforma e-commerce Werelse e sempre nello stesso anno anche Digital Cake, prima agenzia di influencer in Italia. Dopo 7 anni di relazione i due si lasciano, ma non sul lavoro, almeno inizialmente. La ex coppia si separa in maniera del tutto pacifica e resta legata dal punto di vista imprenditoriale fino al 2018.

Dal 2018 Riccardo Pozzoli è Creative Director dell’azienda Condé Nast, ha fondato diverse start up nell’ambito del cibo e della moda e tiene spesso conferenze in varie università americane come Harvard e la Columbia. È autore anche di due libri: “Non è un lavoro per vecchi” nel 2018 dove spiega le sue idee sull’imprenditorialità nel secolo dei social network e “Smetto quando voglio (ma anche no)” pubblicato il 9 aprile 2019. Curiosità: Riccardo Pozzoli è sempre stato un ragazzo pieno di interessi: a 14 ha imparato a suonare la batteria e da sempre è appassionato di moto da corsa, che nonostante un piccolo incidente continua a guidare con passione e dedizione.

Vita privata, moglie

Riccardo Pozzoli, ex fidanzato di Chiara Ferragni, è sposato. A un anno esatto dal grandioso matrimonio tra Fedez e la sua ex, Riccardo si è unito ufficialmente alla modella francese Gabrielle Caunesil. I due in realtà si erano già sposati qualche mese prima in una cerimonia riservatissima, ma hanno deciso di rifare le cose in grande, organizzando le nozze in una tenuta in Toscana, il castello di Segalari a Castagneto Carducci. Chi è la moglie di Riccardo Pozzoli? Gabrielle Caunesil è una modella nata a Parigi che lavora per l’agenzia Elite. Al suo attivo ha numerose collaborazioni con brand soprattutto di beachwear.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.