Pietro Mennea – La freccia del Sud streaming e tv: dove vedere il film

Di Antonio Scali
Pubblicato il 24 Ago. 2020 alle 17:46
0
Immagine di copertina

Pietro Mennea – La freccia del Sud streaming e tv, dove vedere il film

PIETRO MENNEA LA FRECCIA DEL SUD STREAMING TV – Questa sera, 24 agosto 2020, va in onda su Rai 1 in prima visione il tv movie Pietro Mennea – La freccia del Sud, dedicato al grande atleta di Barletta, capace di vincere la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Mosca del 1980. Ad interpretare il grande campione è l’attore Michele Riondino. Nel cast anche Saadet Aksoy, Anna Foglietta, Giorgio Colangeli, Olivier Loustau, Ninni Bruschetta, Elettra Rossiello, Mauzio Marchetti, Matt Patresi, Camilla Filippi, Roberto Citran, Vincent Riotta e Andrea Tidona. Dove vedere Pietro Mennea – La freccia del Sud in tv e live streaming? Di seguito tutte le informazioni.

Tutto quello che c’è da sapere sul film

In tv

Il film Pietro Mennea – La freccia del Sud viene trasmesso oggi, lunedì 24 agosto 2020, dalle ore 21,25 in replica su Rai 1. Il primo canale di Viale Mazzini è presente al tasto 1 del telecomando, anche al tasto 501 per la versione HD, mentre chi dispone di un decoder Sky può trovarlo al tasto 101 sempre se il segnale non dovesse essere oscurato. In quel caso provate a spostarvi al canale 5001. In HD al 5501.

Pietro Mennea – La freccia del Sud: live streaming

Chi vuole guardare il film Pietro Mennea – La freccia del Sud potrà farlo in diretta accedendo alla piattaforma di RaiPlay: inserendo i dati di registrazione (che può avvenire anche tramite Facebook o Google ed è del tutto gratuita), si può poi abilitare la ricerca per canali o direttamente per prodotto. In questo caso, cercate Pietro Mennea – La freccia del Sud oppure Rai 1, andate nella sezione dirette e guarderete dalle 21,25 la diretta streaming del film. Chi invece questa sera ha da fare e non lo può seguire in diretta, potrà recuperarlo sempre su RaiPlay grazie alla funzione on demand del sito.

Trama

Il film stasera su Rai 1 è diretto da Ricky Tognazzi, con Michele Riondino nei panni del velocista di Barletta e Luca Barbareschi in quelli del suo storico allenatore Carlo Vittori. Olimpiadi di Mosca, 1980. Pietro Mennea è ai blocchi di partenza. In un attimo, tutta la vita gli scorre davanti, fin da quando a Barletta. Pietro va a scuola e aiuta il padre Salvatore, e corre già più veloce di tutti. Quando vede in tv Tommie Smith alzare al cielo il pugno chiuso sul podio dei 200 metri alle Olimpiadi del ‘68, il suo destino è ormai segnato.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.