Covid ultime 24h
casi +21.052
deceduti +662
tamponi +194.984
terapie intensive -50

Mirko Matteucci: ecco che fine ha fatto “Missouri 4” di Propaganda Live, la verità raccontata da Zoro

A svelare l'arcano Zoro

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 28 Set. 2019 alle 19:59
323
Immagine di copertina
Mirko Matteucci

Mirko Matteucci di Propaganda Live: la verità

Svelato l’arcano: nell’ultima puntata di Propaganda Live, quella di venerdì 28 settembre, Zoro ha rivelato la verità su che fine abbia fatto Mirko Matteucci, meglio noto al pubblico del programma di La7 come Missouri 4.

Si erano preoccupati in molti, non vedendolo apparire nelle prime due puntate della trasmissione di punta del venerdì sera di La7. Al silenzio sul palco di lego degli studi di Via Tiburtina si è alternato il rumore sui social, dove tantissimi fan della trasmissione hanno iniziato a farsi qualche domanda, più o meno ironica.

La verità la spiega Zoro – al secolo Diego Bianchi – che dedica uno spazio della attesissima top ten finale proprio a Missouri 4. Zoro mostra una serie di tweet comparsi durante la settimana in cui ci si interroga sulle sorti del tassista-opinionista della trasmissione di La7.

Poi il presentatore commenta, non senza una nota di evidente amarezza: “Non si è fatto sentire per tutta l’estate. Poi a un certo punto ci ha detto di organizzarci senza di lui. Abbiamo pensato sarebbe arrivato, magari dopo la prima puntata o dopo la seconda. alla prima partita di campionato, il 13 settembre, si farà vedere. E niente, la sedia è rimasta vuota. Abbiamo pensato: ‘Arriverà alla seconda partita di campionato’. Niente, pure la seconda partita di campionato è andata, con degli ottimi giocatori eh. Siamo arrivati alla terza giornata e niente”, spiega ancora Zoro.

“Però lo spogliatoio ha delle regole ferree, dopo un po’ lo spogliatoio comincia pure a farsi girare un pochino le scatole, e quindi si va avanti, si gioca, e a questo punto la squadra è fatta e toccherà incominciare a organizzarci senza Mirko Matteucci. Staremo a vedere, diciamo ancora buona fortuna a Mirko e soprattutto tanta tanta tanta pace interiore”. Così Zoro lancia il suo messaggio in modo chiaro a

323
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.