Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

Massimiliano Allegri ballerino per una notte stasera a Ballando con le stelle 2020

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 19 Set. 2020 alle 17:56
0
Immagine di copertina

Massimiliano Allegri ballerino per una notte Ballando con le stelle 2020

Ballando con le stelle torna questa sera, sabato 19 settembre 2020, con la quindicesima edizione, condotta come sempre da Milly Carlucci. Essendo la prima puntata, per aprire le danze è stato scelto un ballerino per una notte: si tratta di Massimiliano Allegri, calciatore e allenatore di squadre della serie A (Milan e Juventus) che si cimenterà nella danza proprio nella prima puntata del dance show. Vediamo cosa sappiamo sul suo conto.

Tutto quello che c’è da sapere su Ballando con le stelle 2020

Tutti su ballerini e ballerine di Ballando con le stelle 2020

Chi è Allegri

Classe 1967, Massimiliano Allegri è un ex calciatore spesso piazzato in prima pagina sui magazine della cronaca rosa: la prima volta è stato nel 1992, dopo che aveva lasciato la fidanzata Erika due giorni prima dalle nozze; capì di non amarla e non voleva compiere il grande passo, così l’ha piantata a pochi giorni dall’altare. In seguito si è sposato con Giorgia Allegri nel 1994, dalla quale ha avuto la sua prima figlia, Valentina. Il matrimonio però non prosegue, si separano dopo quattro anni dall’aver pronunciato il fatidico “sì”. Ritrova l’amore con Claudia, con la quale avrà il secondo figlio, Giorgio, ma i due si separano quando la donna è ancora incinta. Ad una cena, incontra Gloria Patrizi, 19 anni più giovane ed ex coniglietta di Playboy, si innamorano, si mettono insieme, si lasciano nel 2014. Nel 2017 poi si vocifera di una storia con Ambra Angiolini, i due avrebbero dovuto sposarsi come annunciato nel 2019. “Lei ha detto che non ci sposiamo? Ambra non dice la verità. Perché? Ma perché noi ci siamo già sposati e l’abbiamo fatto non appena ci siamo visti. Lei è davvero una persona eccezionale”, ha detto l’ex calciatore a Che tempo che fa.

Della sua carriera: l’esordio come calciatore di Massimiliano Allegri arriva con la squadra Cuoiopelli di Santa Croce sull’Arno, poi passa al Livorno, Pisa e Pavia. Gli anni migliori saranno al Pescara, dove otterrà grande riconoscimenti. Dopo Cagliari, Perugia, Napoli ed altre si ritira dalla carriera di calciatore e decide di diventare allenatore e inizia nel 2003-2004, partendo dall’Aglianese per arrivare al Milan e alla Juventus.

Nel 2020, come è accaduto ad altri sportivi prima di lui come Alex Del Piero, Gabriel Batistuta e Roberto Mancini, anche Allegri si cimenta come ballerino per una notte a Ballando con le stelle, eseguendo un tango con la ballerina professionista Roberta Beccarini.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.