Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Domenica In, Mara Venier scoppia a piangere durante la puntata di Pasqua

La conduttrice ha visto a sorpresa un video del suo nipotino

Di Antonio Scali
Pubblicato il 12 Apr. 2020 alle 15:27
62
Immagine di copertina

Domenica In, Mara Venier piange durante la puntata di Pasqua | VIDEO

La puntata di oggi di Domenica In su Rai 1, dedicata alla Pasqua, si è aperta con una sorpresa speciale per la conduttrice Mara Venier. All’inizio della trasmissione, infatti, la “zia Mara” ha mostrato un video in cui un coro di bambini ha cantato una versione speciale di Azzurro.

Alla fine del filmato una grande sorpresa: per lei c’era un videomessaggio da parte di Claudietto, uno dei suoi nipoti. Un momento che la presentatrice non si aspettava, tanto che Mara Venier si è commossa fino a scoppiare a piangere. Un pianto sincero, seguito da parole pronunciate a fatica per lanciare il servizio su Mika.

“Non avrei mai immaginato, mai pensato, di passare una Pasqua così, lontani dalla nostra famiglia, dai nostri amici, dai nostri affetti più cari, lontani da tutti. Io però sono convinta che in realtà mai nessuno abbia passato una Pasqua così vicina agli altri, così uniti, così… Tutti assieme”, ha detto Mara Venier all’inizio della puntata di oggi, 12 aprile 2020, di Domenica In su Rai 1.

“Io credo tutti i nonni e tutte le nonne in questo momento mi possano capire. Per noi è veramente doloroso non poter vedere i nostri nipoti. Scusatemi”, ha aggiunto Mara dopo la gradita sorpresa. “Oggi festeggiamo la Resurrezione, e speriamo che possiamo anche noi risorgere. Mi auguro che questa Pasqua sia una risurrezione per tutti noi, non soltanto per il nostro paese, l’Italia, ma anche per tutto il resto del mondo che sta soffrendo. Voglio abbracciare virtualmente e augurare una buona Pasqua a tutto il personale medico, agli infermieri, al personale sanitario. Soprattutto, voglio abbracciare tutte le famiglie che hanno perso i loro cari e che stanno soffrendo. Sono davvero troppe”.

62
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.