Coronavirus:
positivi 88.274
deceduti 15.362
guariti 20.996

Lethal Weapon: anticipazioni prima puntata 22 maggio 2019

Di Valerio Albertini
Pubblicato il 22 Mag. 2019 alle 17:52
0
Immagine di copertina

Lethal Weapon anticipazioni | Prima puntata 22 maggio 2019

LETHAL WEAPON ANTICIPAZIONI – La serie tv americana Lethal Weapon torna sul piccolo schermo stasera 22 maggio 2019 con la terza ed ultima stagione della serie. La serie poliziesca d’azione è stata, infatti, ufficialmente cancellata il 10 maggio di quest’anno.

La serie con Damon Wayans (protagonista di Tutto in famiglia) si riaffaccia quindi su Italia 1 dopo aver tenuto compagnia al pubblico italiano da dicembre 2016 a giugno 2018.

Saranno diverse le trasformazioni all’interno della serie, prima tra tutti la comparsa di Seann William Scott, nei panni dei poliziotto Wesley Cole. Quest’ultimo sostituirà il poliziotto Martin Riggs, protagonista delle prime due stagioni morto negli episodi finali della seconda.

Lethal Weapon riprende più o meno fedelmente la serie cinematografica Arma Letale, creata da Shane Black.

Tutto quello che c’è da sapere su Lethal Weapon

Lethal Weapon anticipazioni | Terza stagione

L’ultima stagione di Lethal Weapon è andata incontro a grandi cambiamenti rispetto alle prime due. In particolare, il pubblico farà i conti con la presenza di un nuovo protagonista.

Dopo la morte di Martin Riggs (Clayne Crawford) nel finale della seconda stagione, ad affiancare Roger Murtaugh (Damon Wayans) ci sarà il poliziotto Wesley Cole, interpretato da Seann William Scott (celebre per il ruolo di Stig Stiffler inAmerican Pie).

Cole è un padre di famiglia ex CIA, reduce dall’Iraq.

Lethal Weapon anticipazioni | L’intervista al protagonista

A proposito dell’avvicendamento con Riggs, Seann William Scott ha rilasciato un’intervista dichiarando: “Rimpiazzarlo sarebbe stato strano. Ho visto una cosa del genere in una soap opera e non funziona. Penso che un sacco di fan potrebbero arrabbiarsi per il fatto che non vedranno Riggs, ma quando vedranno la serie penseranno che abbiamo gestito il tutto nel modo più rispettoso possibile nei confronti del personaggio e per quello che significava nello show”.

Intanto, circolano le prime ipotesi sul motivo della morte del personaggio interpretato da Clayne Crawford. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, l’attore statunitense sarebbe stato allontanato dalla serie per motivi disciplinari.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.