Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

Dov’è: il testo dalla canzone de Le Vibrazioni a Sanremo 2020

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 4 Feb. 2020 alle 17:43
0
Immagine di copertina

Dov’è: testo e significato della canzone de Le Vibrazioni a Sanremo 2020

DOV’È – Dal 4 all’8 febbraio 2020 su Rai 1 va in onda il Festival di Sanremo 2020, giunto alla sua 70esima edizione. Tra i 24 cantanti in gara ci sono anche Le Vibrazioni con la loro canzone “Dov’è” scritta da R. Casalino – D. Simonetta – F. Sarcina – R. Casalino

TUTTE LE NOTIZIE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2020

Ma qual è il testo della canzone de Le Vibrazioni, Dov’è? Di cosa parla? E il significato? Vediamo insieme tutte le informazioni.

Il testo di Dov’è

Cerco di capire quello
Che non so capire
Fuori vola polline
E ho creduto fosse neve
E non mi sento contento
Chissà se poi sono io
Quello allo specchio.
Cerco dai vicini
La mia dose giornaliera
Di sorrisi ricambiati
Per potermi poi sentire
Socialmente in pace
Con il mondo e con il mio quartiere.
Chiedimi se dove sto
Sto bene
Se sono felice
Chiedimi qualsiasi cosa
Basta che mi dici
Dov’è dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è
La gioia dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è dov’è
Mi chiedo dov’è quel giorno che non sprecherai
Il cielo rosso, l’orizzonte
E l’odio arreso al bene
Dov’è
Mi chiedo dov’è.
Cerco di sentire quello
Che non so vedere
La mia solitudine
È sul fondo di un bicchiere
D’acqua che m’inviti a bere
Ho sete di stupore
Mi puoi accontentare?
Chiedimi se sono fuori posto
In questo posto
Chiedi tutto basta che qualcuno
Mi risponda adesso
Dov’è dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è
La gioia dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è dov’è
Mi chiedo dov’è quel giorno che non sprecherai
Il cielo rosso, l’orizzonte
E l’odio arreso al bene
Dov’è
Mi chiedo dov’è.
E rimango già qui, rimango così e
E non ci penso più
Ho una clessidra ferma al posto del cuore
E un piano alto dove puoi vedere tutto
Rimango così, rimango così e
E non ci penso più
E allora chiedimi se sono fuori posto
In questo posto
Chiedi tutto basta che qualcuno
Mi risponda adesso
Dov’è dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è
La gioia dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è dov’è
Mi chiedo dov’è quel giorno che non sprecherai
Il cielo rosso, l’orizzonte
E l’odio arreso al bene
Dov’è
Mi chiedo dov’è.
Cerco di capire quello
Che non so capire
Fuori vola polline
Eppure sembra neve.

LE ULTIME NEWS

Dov’è: il significato della canzone de Le Vibrazioni

Si tratta di un dialogo sulla malinconia, la solitudine che un uomo sente e percepisce nel rapportarsi con un mondo che sembra avaro di momenti di felicità. Il ritornello chiede in maniera incalzante dove si può realmente trovare un attimo di felicità, dove e quando arriverà il momento in cui davvero l’odio non avrà più armi e ogni attimo possa essere vissuto nel bene più profondo.

SANREMO 2020, I TESTI DI TUTTE LE CANZONI IN GARA

Dove vedere il Festival di Sanremo 2020? In tv su Rai 1; in live streaming su RaiPlay.it.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.