Covid ultime 24h
casi +10.497
deceduti +603
tamponi +254.070
terapie intensive -57

DiMartedì, le anticipazioni della puntata di stasera 31 marzo 2020 su La7

Stasera torna DiMartedì, la trasmissione di La7 condotta da Giovanni Floris: ospiti e anticipazioni

Di Antonio Scali
Pubblicato il 31 Mar. 2020 alle 17:11 Aggiornato il 31 Mar. 2020 alle 19:58
0
Immagine di copertina

DiMartedì: le anticipazioni e gli ospiti della puntata di stasera, 31 marzo, su La 7

DIMARTEDÌ ANTICIPAZIONI – Questa sera, martedì 31 marzo 2020, torna l’appuntamento con DiMartedì, il talk show di La7 condotto da Giovanni Floris in onda ogni martedì sera in prima serata su La7. Anche stavolta il giornalista, insieme a tanti ospiti e opinionisti, analizzerà i principali temi di attualità politica ed economica. Ampio spazio nella puntata di oggi, ovviamente, all’emergenza Coronavirus, senza tralasciare questioni attinenti al costume e alla società. Ecco allora le anticipazioni e gli ospiti della puntata di stasera di DiMartedì.

DiMartedì: le anticipazioni della puntata di stasera, 31 marzo

Questa sera il focus della puntata di DiMartedì sarà l’emergenza legata alla diffusione in Italia del Coronavirus. I dati degli ultimi giorni sembrano riservare qualche barlume di speranza, visto che si registra un costante calo del dato dei contagiati e l’aumento dei guariti. Sono comunque ancora molte le persone che ogni giorno perdono la vita a causa del Covid-19.

Nel corso della puntata di oggi, 31 marzo, si analizzeranno questi dati per capire se stiamo andando nella direzione giusta e quali saranno le prossime mosse. Ci attende infatti una Pasqua in quarantena, ma dopo il governo sta pensando a una graduale riapertura, con precedenza a quelle attività lavorative più strategiche.

Solo successivamente riapriranno bar, ristoranti, estetisti e parrucchieri, ma sempre mantenendo le distanze di sicurezza di almeno un metro. Insomma, un ritorno alla vita normale che sarà inevitabilmente graduale, per evitare un nuovo aumento nei contagi. Ampio spazio poi nell’appuntamento odierno di DiMartedì alle conseguenze economiche di questo prolungato lockdown.

Secondo Confindustria, nei dati forniti oggi, l’economia italiana ne risentirà fortemente, con un calo del Pil del 10% nel primo semestre. Tra le altre misure previste, il bonus ai Comuni di 400 milioni, e quello una tantum dell’Inps di 600 euro che sale a 800 per le partite Iva. Si attende poi di capire come si muoverà l’Europa, visto che si tratta ormai di un problema su scala globale. Spazio poi a collegamenti con le zone più colpite dal Coronavirus, e analisi affidate ad esperti, scienziati ed infettivologi.

Immancabili come in ogni puntata i sondaggi di Nando Pagnoncelli e la satira affidata a Gene Gnocchi. Di questo e di molto altro si parlerà nel corso della puntata di stasera, 31 marzo, con ospiti, giornalisti, politici ed opinionisti. Come da tradizione poi a DiMartedì, secondo le anticipazioni, si parlerà anche di altri temi come le pensioni, il fisco, la cultura, l’arte e il costume. Appuntamento dunque stasera in prima serata dalle 21.15 su La7. Di seguito tutti gli ospiti di oggi.

Gli ospiti di stasera

Ospiti di Floris questa sera Paolo Gentiloni, commissario europeo Economia, Luciana Lamorgese, ministro dell’Interno, Ilaria Capua, virologa, Carlo Calenda di Azione, Edward Luttwak, politologo, Carlo Cottarelli, direttore osservatorio conti pubblici italiani, Walter Ricciardi, consulente ministero della Salute e Corrado Augias.

DiMartedì anticipazioni, dove vedere in tv e in streaming

Ma dove vedere DiMartedì in tv o in streaming? Il programma è disponibile in chiaro su La7 – al tasto 7 del telecomando, al 507 (per la versione in HD) del digitale terrestre o al 107 per gli abbonati a Sky – tutti i martedì a partire dalle ore 21,15. La sesta edizione è iniziata martedì 21 gennaio 2020. Chi invece vuole seguire il talk show di approfondimento politico di Giovanni Floris in streaming può farlo accedendo tramite questo link alla piattaforma web di La7.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.