Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:56
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Andiamo a quel paese: la trama del film con Ficarra e Picone su Canale 5

Immagine di copertina

Andiamo a quel paese trama: di cosa parle il film con Ficarra e Picone in onda su Canale 5

Stasera Canale 5 propone ai suoi telespettatori una simpatica commedia diretta e interpretata da Ficarra e Picone, Andiamo a quel paese. La pellicola, uscita nelle sale cinematografiche nel 2014, va in onda in prima serata a partire dalle 21.20.

Ma di cosa parla il film? Vediamo la trama completa.

Andiamo a quel paese trama | Di cosa parla il film

Valentino e Salvatore sono rimasti senza lavoro e sono stati, proprio per questa ragione, cacciati da casa. L’unica cosa rimasta è la speranza di un contatto con l’onorevole La Duca, per avere una raccomandazione e, amareggiati, decidono di tornare al proprio paese natale, Monteforte – per cercare di sbarcare il lunario. Il paesino una volta era molto fiorente per il commercio delle arance, mentre ora la coppia lo ritrova economicamente depresso; le pensioni maturate dagli anziani sono ormai l’unica fonte di reddito. Salvo, dunque, si troverà costretto a convivere non solo con la suocera, ma anche con la zia Carmela: l’unico motivo che lo porta ad accettare la convivenza è la scoperta che anche la zia percepisce una cospicua pensione.

Valentino, nel frattempo, ritrova Roberta, figlia del brigadiere della locale stazione dei carabinieri, con la quale aveva avuto in passato una storia d’amore troncata dal giovane prima di partire per Palermo. Salvo, intanto, continuando a ragionare sul numero considerevole di parenti anziani con pensione della moglie, considera l’idea di accoglierli tutti e quarantotto in casa e farsi delegare al ritiro delle pensioni; il meccanismo funziona per tre anni, finché in rapida successione alcuni degli anziani conviventi muoiono e altri se ne vanno, intimoriti dal dubbio che sia quella casa a portare alla morte; resta con loro solo zia Lucia. La signora è vitale, ma l’età avanza e Salvo deve pensare a come perpetuare il beneficio economico; così decide di farla sposare con Valentino, il quale ne rimane così sconvolto da litigare con Salvo.

Riferita l’idea a zia Lucia, questa, già infartuata, ha un collasso. All’ospedale però comunica ai parenti che intende accettare la proposta di sposarsi per trasmettere la pensione. La notizia delle nozze si sparge rapidamente e Valentino diviene oggetto delle chiacchiere dell’intero paese; a poco a poco, tuttavia, lo stratagemma ideato da Salvo diviene popolare e le anziane divengono l’oggetto del desiderio di ogni disoccupato. Intanto il parroco di Monteforte, padre Benedetto, cerca di dissuadere Valentino e zia Lucia appellandosi al buonsenso ma, la sera prima del matrimonio, la donna si reca alla messa; Valentino e Salvo, quando la zia ritarda, si recano in parrocchia a cercarla e qui sentono un colloquio tra lei e padre Benedetto: i due si amano da anni, ma il sacerdote non vuole lasciare la tonaca nemmeno per amore di Lucia.

Tornati a casa, i due parlano con la zia e decidono insieme di procedere ugualmente al matrimonio; la mattina dopo, tuttavia, durante lo svolgimento della celebrazione, il parroco, lasciata ormai la tonaca, entra in municipio e davanti a tutto il paese dichiara il suo amore per Lucia. Valentino è così libero di andare da Roberta e dirle finalmente che la ama ancora. Tuttavia, lui e Salvo non riusciranno ad avere la raccomandazione dell’onorevole La Duca, che nel frattempo è deceduto.

Dove vederlo in tv e streaming

Dove vedere in tv il film Andiamo a quel paese? La pellicola va in onda su Canale 5 stasera, venerdì 6 settembre 2019, a partire dalle 21,20. La rete ammiraglia Mediaset è disponibile al quinto canale del digitale terrestre, ma è possibile trovarla anche sul 505 (in versione HD) o sul 105 di Sky.

Il film è disponibile anche in streaming su Mediaset Play, la piattaforma che permette di vedere tutti i programmi che vanno in onda sulle reti Mediaset anche su pc, smartphone e tablet.

Dove vedere Canale 5 in streaming
Ti potrebbe interessare
Cinema / “Illusioni perdute”: in esclusiva su TPI una clip del film di Xavier Giannoli
Cinema / 007- No Time to Die: di James Bond ormai c’è rimasto solo il nome
Cinema / Venezia 78, Sorrentino: “Al funerale dei miei genitori pochi amici. Oggi c’è tutta la classe che siete voi”
Ti potrebbe interessare
Cinema / “Illusioni perdute”: in esclusiva su TPI una clip del film di Xavier Giannoli
Cinema / 007- No Time to Die: di James Bond ormai c’è rimasto solo il nome
Cinema / Venezia 78, Sorrentino: “Al funerale dei miei genitori pochi amici. Oggi c’è tutta la classe che siete voi”
Cinema / Venezia 78, è l’anno buono per far tornare il Leone d’Oro in Italia
Cinema / Amanda Knox contro Matt Damon: “Nel film Stillwater si lascia intendere che io sia un’assassina”
Cinema / Claudia Gerini: “Non ho fatto il vaccino, ho paura delle trombosi”
Cinema / “Terra Mia”: il docufilm di Ambrogio Crespi il 27 luglio a San Luca (Reggio Calabria)
Cinema / Gaffe di Spike Lee: svela in anticipo il nome del film vincitore
Cinema / Cannes, Titane di Julia Ducournau è la Palma d’oro. Standing ovation per Bellocchio
Cinema / Morto Libero De Rienzo: le cause della morte dell’attore