Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Spider-Man Un nuovo universo, tutto quello che c’è da sapere sul film d’animazione che ha vinto l’Oscar 2019

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 25 Feb. 2019 alle 19:05
0
Immagine di copertina

SPIDER-MAN UN NUOVO UNIVERSO OSCAR – Ha sbaragliato la concorrenza (composta da Gli Incredibili 2, Ralph Spacca Internet, Isola dei cani e Mirai) e ha portato a casa il Premio Oscar per il miglior film d’animazione: stiamo parlando di Spider-Man Un nuovo universo, diretto da Bob Persichetti, Rodney Rothman e Peter Ramsey.

Già durante i Golden Globes, il film d’animazione basato sull’Uomo Ragno aveva ottenuto lo stesso identico premio; di fatto, era tra i film d’animazione più quotati alla vittoria.

Qual è la particolarità di questa pellicola Marvel? Tanto per cominciare, il personaggio di Miles Morales che è stato disegnato da un’italiana, Sara Pichelli.

Spider-Man Un nuovo universo Oscar | La trama

C’è un nuovo e giovane Spider-Man in città il cui compito è quello di salvare New York, con l’aiuto di altri uomini e donne ragno. Da dove spuntano fuori? Dagli altri fumetti Marvel, provenienti da universi paralleli.

Come ogni adolescente, anche Miles Morales ha un idolo e nel suo caso si tratta di Spider-Man. Miles è un ragazzino che non riesce a inserirsi nel contesto sociale, non si sente all’altezza delle aspettative di famiglia e non vede di buon occhio la diffidenza di suo padre nei confronti di Spider-Man.

Impegnato a coltivare la passione dei graffiti in un angolo abbandonato della città, Miles viene accidentalmente morso da un ragno radioattivo; di conseguenza, il suo corpo inizia a sviluppare abilità simili a quelle di Spider-Man.

Spider-Man Un nuovo universo Oscar | Il punto di svolta

La sua vita però cambia del tutto nel momento in cui s’imbatte in un laboratorio segreto di Kingpin, il quale ha costruito un acceleratore di particelle che lo conduce verso universi paralleli. Scopo di questo folle piano è di mettersi in contatto con le varianti di moglie e figlia, morte in un incidente d’auto, ma mettendo a repentaglio la salvaguardia del mondo attuale.

Spider-Man arriva in tempo per fermare il suo folle piano, ma viene ferito (e in seguito ucciso) da Kingpin, ma non prima di aver consegnato al piccolo Miles una penna USB per disabilitare l’acceleratore. Adesso che Spider-Man è fuori dai giochi, chi difenderà il pianeta dai villain?

Di qui, prende vita l’intera vicenda del film d’animazione che ha portato a casa con con sé un Oscar nel 2019 e che ha permesso allo spettatore di avere a che fare con tantissime alternative dell’Uomo Ragno.

Prima ancora di questo debutto d’animazione, Spider-Man è stato un supereroe molto amato in casa Marvel e ha avuto diverse trasposizioni cinematografiche nel corso degli anni.

Tra le più note del grande schermo, è d’obbligo menzionare la trilogia con Tobey Maguire nelle vesti di Spider-Man (Spider-Man, Spider-Man 2 e Spider-Man 3), The Amazing Spider-Man con Andrew Garfield nelle vesti del supereroe e infine il più recente Spider-Man: Homecoming con il giovane Tom Holland.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.