Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:30
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

Sanremo 2019, il video virale dei the Jackal: i dieci modi per non vedere il Festival

Immagine di copertina

Sanremo 2019 the Jackal | Operazione Sanremo | Gnigni | Mimicchio | video | Termostato

SANREMO 2019 THE JACKAL – I the Jackal sono oramai un fenomeno del web. Divenuti popolari grazie ai loro video su Youtube, negli ultimi anni hanno letteralmente influenzato i principali programmi televisivi, creando dei veri e propri tormentoni.

> QUI LA NOSTRA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO

> QUI LA DIRETTA DELLA FINALE DEL FESTIVAL

Vi è capitato per caso di sentire il vostro conduttore preferito pronunciare parole senza senso come “gnigni” o “mimicchio”? Ecco, la colpa è proprio dei The Jackal. Negli ultimi anni i popolari videomaker hanno “contaminato” anche il Festival di Sanremo.

Nell’edizione del 2017 i The Jackal “costrinsero” conduttori, cantanti e ospiti saliti sul palco dell’Ariston a dire “termostato”: una parola all’apparenza senza alcun riferimento e nesso con la kermesse sanremese.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere su Sanremo 2019

Con i loro video i the Jackal sono diventati dei veri e propri fenomeni virali sui social, tanto che alla fine vip e ospiti facevano quasi a gara nel dire le parole inventate dagli youtuber.

Al Festival 2018, il primo condotto e sotto la direzione artistica di Claudio Baglioni, la parola scelta dai the Jackal è stata “gnigni”. Una parola disturbatrice, che ogni anno irrompe al Festival della canzona italiana. Lo scorso anno il primo a pronunciare il “gnigni” è stato Pierfrancesco Favino, uno dei conduttori.

LEGGI ANCHE: La scaletta della prima serata del Festival

Sanremo 2019 the Jackal | I dieci modi per non vedere Sanremo

Durante la prima puntata del Festival di Sanremo 2019, i the Jackal hanno pubblicato un nuovo video ironico, dal titolo “I dieci modi per non vedere Sanremo”. Dal televisore rotto, a un’improvvisata festa di compleanno, dieci scuse più o meno incredibili per chi vuole perdersi il Festival. Ma poi alla fine la tentazione è troppa, e allora ci si ritrova tutti sul divano!

Sanremo 2019 the Jackal | Operazione Sanremo

Lo scorso anno, inoltre, i the Jackal hanno ideato un video proprio con Favino, Operazione Sanremo, subito diventato virale su tutti i social. Nel video in questione Favino viene rapito dai the Jackal che gli svelano il loro piano: rimpiazzarlo con Fru, “il più bello di loro”, e prendere possesso del palco di Sanremo grazie alla “partecipazione passiva”, un po’ come hanno fatto Gabriel Garko o Belen Rodriguez.

Favino chiede loro quale sia il messaggio che vogliono portare sul palco, in mondovisione, e Ciro risponde candidamente: “Gnigni”. Che non significa niente, appunto, ma fa ridere…

D’altronde i The Jackal in tal senso non hanno inventato nulla di nuovo, visto che diversi anni prima aveva tentato la stessa cosa la Gialappa’s Band. Cosa inventeranno i the Jackal per l’edizione del 2019? Già all’ultimo X-Factor Ciro e company hanno lanciato un’altra parola divenuta subito un tormentone: “mimicchio”.

LEGGI ANCHE: Tutti gli ospiti, serata per serata

Ti potrebbe interessare
Musica / Mark Hoppus dei Blink-182, rivela di avere il cancro: “Fa schifo e ho paura”
Musica / Bugo e Morgan finiscono in tribunale dopo il caso Sanremo: “Illecito modificare il testo di Sincero”
Musica / Nuova grana per il rapper Chris Brown, l’ex di Rihanna “ha colpito una donna”
Ti potrebbe interessare
Musica / Mark Hoppus dei Blink-182, rivela di avere il cancro: “Fa schifo e ho paura”
Musica / Bugo e Morgan finiscono in tribunale dopo il caso Sanremo: “Illecito modificare il testo di Sincero”
Musica / Nuova grana per il rapper Chris Brown, l’ex di Rihanna “ha colpito una donna”
Musica / Maneskin, le foto dei genitori di Damiano David svelano a chi somiglia davvero
Musica / L’ultima poesia di Michele Merlo: i genitori diffondono un videomessaggio in suo ricordo
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Musica / Il New York Times si chiede se i Maneskin possono conquistare il mondo
Musica / Orietta Berti: “Fedez dolcissimo, Achille canta da romano annoiato ma è molto elegante”
Musica / Loredana Bertè: “Io, violentata a 16 anni in un appartamento scannatoio: mi ha riempita di botte”
Musica / Morandi canta il nuovo singolo di Jovanotti. La domanda è: caro Gianni, perché l’hai fatto?