Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 16:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Musica

Tiziano Ferro intervista se stesso per Sanremo: “Amadeus ha fatto la cosa giusta a chiamarmi”

Il cantante di Latina non sta più nella pelle: sarà presente tutte e cinque i giorni del Festival

Sanremo 2020, Tiziano Ferro si autointervista: “

Tiziano Ferro non vede l’ora di salire sul palco dell’Ariston. Sarà lui il grande ospite, presente per tutte e cinque le serate della kermesse canora, affiancando Amadeus a Sanremo

A una settimana dall’inizio, Tiziano Ferro ha pubblicato via social un video che lo vede impegnato in una autointervista, prontissimo a partecipare a Sanremo e a rendere omaggio ai 70 anni del Festival.

Sanremo 2020, Tiziano: “Amadeus ha fatto la cosa giusta a chiamarmi”

Come già annunciato, Tiziano canterà in duetto con Massimo Ranieri sulle note di Perdere l’amore, ma il cantante di Latina ha poi svelato che canterà altri brani come Almeno tu nell’universo di Mia Martini e Nel blu dipinto di blu di Domenico Modugno.

“1988. Perdere l’amore. Lui termina la sua prima esibizione, il salotto di casa mia cade nel silenzio più assoluto e mio padre dice ‘questo vince’. E io da quel giorno penso che voglio essere come lui”.

sanremo 2020 tiziano ferro

“Ho due idee: la prima è cantare alcuni dei miei successi, poi vorrei cantare alcune delle canzoni che hanno ‘fatto’ i miei Sanremo. Che sono entrate nella mia vita direttamente dalle porte del Teatro Ariston”. Ci sarà “Mia Martini. Niente come lei che guardava la galleria dell’Ariston mentre ci gridava addosso Almeno tu nell’universo. E noi le credevamo tutti. E poi Modugno”.

Poi conclude: “Presenterò un progetto completamente nuovo e inatteso per quanto mi riguarda: un documentario. Un progetto sul quale lavoro da anni e che uscirà a giugno, per Prime Video. Un’opera che mi racconta, alla luce dei 40 anni quasi compiuti e che nasce dall’urgenza di dire qualcosa in più di me, rispetto a quello che tutti sanno già. Il titolo sarà: FERRO”.

Ti potrebbe interessare
Costume / Orietta Berti a TPI: “Mi vogliono tutti perché faccio audience”
Musica / Morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones
Musica / Il cantante degli Ex Otago: “Devo ritrovare serenità”
Ti potrebbe interessare
Costume / Orietta Berti a TPI: “Mi vogliono tutti perché faccio audience”
Musica / Morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones
Musica / Il cantante degli Ex Otago: “Devo ritrovare serenità”
Musica / De Gregori difende Salmo: “Gli sono grato. Ingiuste le limitazioni per i concerti”
Musica / Salmo: “Ecco perché ho fatto il concerto contro le regole. Fedez, mi stai sul c**zo”
Musica / “Promuovi La Tua Musica”, il 12 settembre a Roma la prima tappa del contest
Musica / Justin Bieber scrive a Simone Biles: “So cosa significa guadagnare il mondo ma perdere la propria anima”
Musica / Rovazzi ha perso il tocco magico
Musica / I Maneskin sono primi al mondo su Spotify: su Instagram le loro foto da bambini
Musica / Antonello Venditti: “Io, bullizzato fino ai 16 anni, ho pensato al suicidio. Il ddl Zan ce l’ho dentro”