Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:23
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » Musica

Robbie Williams confessa: “Ho rischiato di essere decapitato”

Immagine di copertina

Robbie Williams confessa: “Ho rischiato di essere decapitato”

Robbie Williams era impegnato in una missione umanitaria ad Haiti con la moglie Ayda Field tempo fa, ma soltanto adesso ha confessato di aver rischiato la morte. L’ex membro dei Take That, ormai solista da anni, ha dichiarato di aver rischiato di essere decapitato mentre era impegnato ad aiutare i bambini di Haiti che avevano perso ogni certezza in seguito al devastante terremoto (magnitudo 7.0) che aveva messo in ginocchio il paese nel 2010. Dei briganti avevano minacciato di decapitarlo perché si era trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato. “Eravamo ad Haiti”, ha raccontato il cantante, “per aiutare i bambini e hanno minacciato di tagliarci la testa. È stata una cosa del tipo “dobbiamo cambiare strada?” e ripensandoci adesso, è stato davvero spaventoso”. La stessa minaccia è stata rivolta anche alla moglie, che era con lui all’epoca. I due infatti avevano accolto l’appello dell’Unicef e avevano raggiunto il paese caraibico scosso dal terremoto per un viaggio umanitario della durata di quattro giorni che avrebbe potuto costare loro tutto.

Ma non tutto il male vien per nuocere. In seguito a quell’episodio, Robbie Williams ha capito di voler diventare padre: oggi ha quattro figli, due femmine (Teddy di 7 e Coco di 21 mesi) e due maschi (Charlton di 5 anni e Beau di 4 mesi). “Quando vai in un posto come Haiti, ti viene normale sentire la necessità di aiutare gli altri  È terribile quello che è successo in quel posto e lavorare con i bambini, stare con loro, vedere la loro sofferenza, mi ha fatto venire voglia di avere dei figli”.

Leggi anche:

1. Robbie Williams provoca il vicino di casa Jimmy Page: Pink Floyd, Deep Purple e Black Sabbat a tutto volume / 2. Robbie Williams: “Non sono uscito di casa per tre anni per colpa dell’ansia” / 3. Robbie Williams fa il dito medio in mondovisione alla cerimonia di apertura dei Mondiali di calcio 2018

Ti potrebbe interessare
Musica / Vasco Rossi si scaglia contro i fan che lo assediano sotto casa: “Io sono disponibile ma non a disposizione”
Musica / Manuel Agnelli: “Ho lasciato X Factor perché mi ero stancato. Damiano? Mi era stato chiesto di calmarlo”
Musica / Rhove di nuovo nella bufera: spinge una fan in piscina durante un concerto | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Musica / Vasco Rossi si scaglia contro i fan che lo assediano sotto casa: “Io sono disponibile ma non a disposizione”
Musica / Manuel Agnelli: “Ho lasciato X Factor perché mi ero stancato. Damiano? Mi era stato chiesto di calmarlo”
Musica / Rhove di nuovo nella bufera: spinge una fan in piscina durante un concerto | VIDEO
Cronaca / Faida tra trapper, scattano gli arresti: in carcere Simba La Rue per il sequestro di Baby Touché
Musica / “Ve l’ho detto che sono astemia”: Laura Pausini beve un bicchiere di troppo e inizia a ridere a crepapelle | VIDEO
Musica / Tananai cade sul palco di “Battiti Live”: problemi alla caviglia per il cantante | VIDEO
Musica / Lite tra Fedez e Achille Lauro? Arriva il chiarimento del rapper: “Ecco perché non era al LoveMi”
Musica / Caparezza annuncia: “Ho l’acufene, faccio gli ultimi venti concerti e mi fermo”
Musica / Guccini: “Non riesco più a leggere, ho la maculopatia bilaterale. La musica? Non la sopporto più”
Musica / Antonello Venditi: “Al liceo ero bullizzato, dopo la rottura con Simona Izzo volevo farla finita”