Me
HomeSpettacoliMusica

Lewis Capaldi, chi è il cantautore scozzese nuovo fenomeno del pop

Quello che è - per ora - il suo più grande successo, il brano Someone you Loved, in UK è rimasto primo in classifica per 7 settimane consecutive

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 31 Ott. 2019 alle 15:30
Immagine di copertina

Lewis Capaldi, chi è il cantautore scozzese nuovo fenomeno del pop

Impossibile non aver ascoltato per radio quello che è – per ora – il suo più grande successo, Someone you Loved. Eppure non tutti, quando ascoltano questo brano, sanno dire a chi appartiene la voce che lo intona: si tratta di quella di Lewis Capaldi, cantautore scozzese che, a soli 23 anni, è uno dei fenomeni musicali del momento. Sulla scena musicale già da qualche tempo, il suo disco di debutto Divinely Uninspired To A Hellish Extent nel Regno Unito ha venduto oltre 90 mila copie solo nella prima settimana, arrivando ad oggi a quota 1.5 milioni e 2.6 miliardi di stream. Il brano Someone you Loved in UK è rimasto primo in classifica per 7 settimane consecutive ed è attualmente disco di platino in 19 paesi.

Ma chi è Lewis Capaldi? Vediamo di conoscerlo meglio.

Lewis Capaldi, la carriera e il successo

Giovanissimo, classe 1996, Lewis Capaldi è nato a Whitbur, in Scozia, il 7 ottobre di 23 anni fa. Un po’ italiano da parte di padre, proprio come è possibile intuire dal cognome, di Lewis abbiamo conosciuto in passato il cugino Peter in quanto attore e regista britannico che ha interpretato il 12esimo Doctor Who. Ma tornando a Lewis, il giovane cantautore ha scoperto di amare la musica da piccolissimo, quando ascoltava i dischi dei genitori. Più avanti ha preso una chitarra in mano e ha imparato a suonarla, mentre successivamente ha iniziato a scrivere i suoi primi brani.

E, a forza di scrivere e suonare, Lewis nel 2017 ha pubblicato un brano autoprodotto, Bruises, che ha fatto in poco tempo il giro del web ottenendo un successo strepitoso e richiamando l’attenzione di un’importante major, la Universal. Ma Bruises era solo una delle canzoni contenute nel suo primo ep, Bloom, che annoverava al suo interno anche i brani Fade e Lost in You.

A quell’ep hanno poi fatto seguito altri due lavori dell’artista: Breach, uscito nel novembre 2018 e Bruises, del settembre 2019. Ma le vette del successo, quello fatto di milioni di dischi venduti, dischi di platino e miliardi di stream, Lewis Capaldi le ha toccate, come anticipato, grazie alla hit Someone You Loved, pubblicata nel novembre dello scorso anno.

Lewis Capaldi, concerti sold out in Europa e in Italia (a Milano)

Divinely Uninspired to a Hellish Extent, finora suo primo e unico disco uscito lo scorso maggio, ha avuto un eccezionale record di vendite sia nel Regno Unito che in Irlanda. Non solo: il successo del brano ha attraversato l’Atlantico, finendo per diventare una delle canzoni più ascoltate negli Stati Uniti. “L’album nasce sulla scia di una delusione d’amore”, è quanto ha rivelato lo stesso cantautore, che si è trovato a scrivere i suoi brani dopo la fine della relazione con la sua ragazza, di cui era innamoratissimo. Pubblicato con la Vertigo Records, dal vendutissimo disco sono stati estratti tre singoli: Grace, Someone You Loved e Hold Me While You Wait.

Molto apprezzato anche dal vivo, Capaldi è stato chiamato sul palco di diversi artisti di fama mondiale come Ed Sheeran, Rag’n’Bone, Bastille e Sam Smith. E, dopo l’incredibile successo di un tour europeo da “tutto esaurito”, il 30 ottobre è salito sul palco del Fabrique di Milano per una data unica in Italia (anche questa sold out).