Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Il regalo di Natale di Jovanotti al canile di Cortona: 23 quintali di cibo a cani e gatti abbandonati

La famiglia Cherubini è da sempre dalla parte degli animali: basta guardare il giardino di casa di Poggio di Cortona per rendersi conto che ormai è diventato una sorta di rifugio

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 31 Dic. 2018 alle 10:40 Aggiornato il 31 Dic. 2018 alle 10:54
0
Immagine di copertina
Jovanotti. Credit: Instagram/Francesca Valiani

Jovanotti sorprende ancora. Stavolta, per Natale, Lorenzo Cherubini ha donato 23 quintali di mangime per gli ospiti a quattro zampe del canile di Ossaia, a Cortona, il borgo in provincia di Arezzo in cui il musicista vive.

Non è la prima volta: ogni anno Jovanotti, per Natale, invia ai volontari dello stabilimento cortonese croccantini e scatolette di umido per i cani. Il canile è nato più di venti anni fa, grazie alla passione e alla generosità di Stefania Bistarelli, che, insieme ad altri volontari, ha dato vita all’associazione Etruria Animals Defendly.

Che Jovanotti, la moglie Francesca Valiani e la figlia Teresa siano amanti degli animali è cosa nota. Basta dare un’occhiata al giardino della casa di Poggio di Cortona per rendersi conto che ormai è diventato una sorta di rifugio: cani e gatti randagi vengono accolti dalla famiglia Cherubini e allevati con amore.

Inoltre, il cantante insieme al veterinario di fiducia, il dottor Alberto Bradi di Castiglion Fiorentino, sta realizzando una sorta di ricovero per gatti randagi o abbandonati. Quest’anno Lorenzo Cherubini ha prestato il suo volto per la campagna di raccolta fondi del canile di Vasto (in Abruzzo), dal quale Lorenzo e Francesca hanno adottato la piccola Mou, la loro fida cagnolina. Sempre nel 2018 Jovanotti ha dato ospitalità anche a un altro cagnolino: Orma, paraplegico che ha bisogno di cure particolari.

“La generosità di Lorenzo e della sua famiglia ci riempie ogni anno di gioia e ci aiuta in maniera concreta nelle necessità quotidiane dei nostri amici a 4 zampe”, ha detto la responsabile del canile di Ossaia. “Qui i bisogni sono sempre di casa e oltre al cantante cortonese ci teniamo a ringraziare anche le tantissime persone che ogni anno raccolgono i nostri inviti a contribuire partecipando alle collette alimentari, alle cene e agli aperitivi solidali e anche con donazioni dirette, anche durante il mercatino solidale che stiamo portando avanti nel centro della città in occasione del Natale”, ha aggiunto.

Leggi anche: Jovanotti annuncia il “Jova Beach Party” 2019, il tour estivo sulle spiagge

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.