Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

Britney Spears, le parole dell’avvocato: “Ha le facoltà mentali di una persona in coma”

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 10 Ott. 2020 alle 17:57
115
Immagine di copertina

Britney Spears, le parole dell’avvocato: “Ha le facoltà mentali di una persona in coma”

Le condizioni di salute di Britney Spears non sembrano migliorare. Questa volta a fare luce sulle sue condizioni è l’avvocato che la rappresenta, il quale ha spiegato: “Ha la facoltà mentale di una persona in coma”. Parole dure e difficili che vanno ad associarsi a tanti altri dettagli che i fan della Spears hanno accumulato negli ultimi anni. Negli Stati Uniti è anche nato un movimento, il FreeBritney, con il quale dare supporto alla popstar che vuole prendere le distanze dal padre Jamie, suo tutore legale dal 2008 e che la priverebbe della sua libertà.

A parlare delle delicate condizioni di salute della cantante è il magazine Tmz, che ha riportato le parole dell’avvocato di Britney, Sam Ingham. “Britney non è più intenzionata ad esibirsi”, ha aggiunto l’avvocato. “Questo è il suo desiderio”, ma il padre vorrebbe che invece la figlia riprendesse a cantare.

Inoltre, Ingham ha dichiarato che la sua assistita è incapace di firmare una dichiarazione giurata d’intenti. Durante l’udienza per la nomina di un nuovo tutore legale, l’avvocato ha poi paragonato le facoltà mentali di Britney a quella di una persona in coma.

Leggi anche:

1. Britney Spears vuole essere liberata dalla custodia del padre / 2. Britney Spears sta male: “Il movimento che la vorrebbe libera potrebbe portarla alla morte”

115
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.