Massimo Boldi: “I potenti ci terrorizzano. Con le mascherine ci tappano la bocca”

Di Antonio Scali
Pubblicato il 20 Ago. 2020 alle 18:40
1.5k
Immagine di copertina

Un messaggio piuttosto controverso e che fa discutere quello pubblicato sui social da Massimo Boldi. Il popolare attore se l’è presa con i “potenti padroni del pianeta”, colpevoli – a suo giudizio – di “terrorizzare il mondo” e di voler tappare la bocca della gente “con mascherine da Pecos Bil”. Un post, dunque, che strizza l’occhio a tesi complottistiche sul Coronavirus.

L’attore si è scagliato contro i governi e le elite che dominano l’economia mondiale. Boldi, lo ricordiamo, è reduce dal set del suo prossimo cinepanettone, Un Natale su Marte, le cui riprese sono state sospese per due casi di Covid. “Stiamo vivendo un mondo che NON va per niente bene. I potenti padroni del pianeta hanno dichiarato guerra a se stessi, non importa cosa è accaduto, non basta, vogliono terrorizzare il mondo ancor di più mari, Monti, regioni, stati”, si legge nel post su Facebook.

In particolare a Cipollino non va proprio a genio l’obbligo di dover indossare la mascherina: “Il popolo ha paura, teme la fine di un mondo a loro perfetto così come l’hanno conosciuto, non vogliono tapparsi la bocca con mascherine da Pecos Bill”. Dulcis in fundo, il post si conclude con un’invocazione divina: “Forse è tempo che ritorni il salvatore dei mondi, si Lui… Il supremo, nostro Signore che si manifesti in qualsiasi forma atta a combattere la malasorte è l’indifferenza dei Governi di ogni stato, i padroni del mondo, cacciandoli per sempre dal paradiso terrestre. Lo dico e lo ripeto, ci vuole pazienza e coraggio ma vinceremo ancora dopo 2000 anni”.

Il post ha suscitato reazioni contrastanti. Molti hanno risposto utilizzando l’arma dell’ironia: “Incredibile. Per la prima volta in vita mia Boldi mi ha fatto ridere”. Altri invece hanno criticato duramente le parole del re dei cinepanettoni: “Caro Massimo, che queste cose le dica l’uomo della strada ci può stare. Ma una persona nota, anche se le pensa, non dovrebbe”. Non manca neppure chi condivide e apprezza le posizioni dell’attore: “Caro Massimo, condivido in pieno le sue parole, stiamo nelle mani del diavolo”, “Stanno terrorizzando tutti, in special modo i bambini”.

Leggi anche: Massimo Boldi lascia la fidanzata 40enne: “Potevo darle troppo poco”

1.5k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.