Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

La Scala, errore di Anna Netrebko sul palco della Prima. Ma i social la perdonano

Durante la "Tosca" di Puccini la soprano - la cui esibizione è stata comunque apprezzatissima - ha sbagliato una battuta

La Scala, errore di Anna Netrebko sul palco della Prima. Ma i social la perdonano

Durante la Prima della Scala è stato commesso un piccolo errore in una battuta da parte della soprano Anna Netrebko, che ha interpretato Tosca nella omonima opera di Giacomo Puccini diretta dal maestro Chailly.

L’errore è avvenuto verso la fine del secondo atto. Tosca vuole salvare dalla condanna a morte il suo amante, il pittore Mario Cavaradossi, ma per farlo deve concedersi al barone Scarpia, capo delle guardie papali. La donna, però, teme una trappola e si chiede: “Chi m’assicura?”. Scarpia allora le spiega che sul patibolo ci sarà una finta esecuzione per Cavaradossi, che successivamente sarà invece lasciato libero di scappare dallo Stato pontificio.

A quel punto la battuta di Tosca sarebbe: “Voglio avvertirlo io stessa”. La soprano Netrebko, però, si confonde e ripete “Chi m’assicura?”. La cantante si accorge dell’errore – la sua smorfia è inequivocabile -: il collega Luca Salsi, baritono che interpreta Scarpia, ripete nuovamente la sua battuta, poi salta a quella giusta.

“Errore perdonabilissimo, quasi trascurabile per la velocità e la relativa scioltezza con cui sono andati avanti”, commenta un utente su Twitter. “Grandi professionisti!”, osserva un altro. E c’è chi sottolinea “l’eleganza dell’uscire dall’impaccio con due sguardi”.

“Sono felice e onorata. Penso che quello di stasera sia stato un successo per tutti”, ha commentato a fine serata Anna Netrebko. “Congratulazione Milano, congratulazione Scala e congratulazione tutti”. “Un anno e mezzo fa Tosca non mi piaceva”, ha detto negando ogni parallelo fra lei, cantante, e Floria Tosca, che nella storia è una cantante.

E a chi le ha chiesto se Tosca sia un esempio di emancipazione la soprano russo-austriaca ha risposto: “Non è un esempio, è una una donna che uccide un uomo”.

Malgrado l’errore, l’esibizione di Netrebko è stata commentata da tutti come un un grande successo.

Leggi anche:

Prima a La Scala, ovazione per Mattarella: 4 minuti di applausi | VIDEO

Ti potrebbe interessare
TV / Battiti Live 2021: cantanti, canzoni, ospiti, scaletta e streaming della terza puntata
TV / A raccontare comincia tu: le anticipazioni della puntata del 29 luglio su Rai 3 (replica)
TV / Battiti Live 2021 streaming e tv: dove vedere la terza puntata
Ti potrebbe interessare
TV / Battiti Live 2021: cantanti, canzoni, ospiti, scaletta e streaming della terza puntata
TV / A raccontare comincia tu: le anticipazioni della puntata del 29 luglio su Rai 3 (replica)
TV / Battiti Live 2021 streaming e tv: dove vedere la terza puntata
TV / Battiti Live 2021, la scaletta della terza puntata: i cantanti sul palco
TV / Doc – Nelle tue mani: le anticipazioni (trama) della quinta puntata
TV / Doc – Nelle tue mani streaming e diretta tv: dove vedere la quinta puntata (replica)
TV / Mandela – La lunga strada verso la libertà: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Duro da uccidere: trama, cast e streaming del film
Musica / Justin Bieber scrive a Simone Biles: “So cosa significa guadagnare il mondo ma perdere la propria anima”
TV / Ascolti tv mercoledì 28 luglio: Superquark, Benvenuti a casa mia, All together now