Enrico Lo Verso, tutto sull’attore e concorrente di Ballando con le Stelle 2019

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 26 Mar. 2019 alle 18:56
0
Immagine di copertina
Enrico Lo Verso (credits: Instagram)

È un attore molto conosciuto in Italia e non solo, grazie a un’espressività molto pronunciata e una capacità interpretativa che negli anni lo ha reso un personaggio trasversale, adatto a diversi modi di intendere lo spettacolo. Stiamo parlando di Enrico Lo Verso, attore di origini siciliane e grande protagonista del cinema e della televisione nostrani.

La sua ecletticità è tale che nel 2019 è stato annunciato anche come uno dei concorrenti della nuova edizione di Ballando con le Stelle, in programma su Rai 1 a partire da sabato 30 marzo 2019.

Ma chi è Enrico Lo Verso? Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla sua carriera e sulla sua vita privata.

Enrico Lo Verso Ballando con le Stelle | Carriera | Gli inizi

Lo Verso nasce a Palermo il 18 gennaio 1964: il padre è un ingegnere, la madre un’insegnante. Come tanti colleghi, fin da giovane dimostra uno spiccato interesse per il mondo dello spettacolo e in particolare per quello della recitazione. Per questo motivo, inizia a frequentare alcuni corsi di teatro che lo portano, in pochi anni, alla decisione di iscriversi al Centro sperimentale di cinematografia e all’Istituto nazionale del dramma antico.

Iniziato questo percorso, Lo Verso inizia a recitare in alcuni spettacoli teatrali, ma ben presto arriva anche l’esordio al cinema. È il 1988 e un giovane Lo Verso recita una piccola parte nel film “Atto di dolore”, di Pasquale Squitieri. Seguono “Ragazzi Nervosi”, di Anselmo Sebastiani, “Nulla ci può fermare”, di Antonello Grimaldi e “Hudson Hawk – Il mago del furto”, del regista statunitense Michael Lehmann. In questa pellicola, Lo Verso recita a fianco di Bruce Willis.

Enrico Lo Verso Ballando con le Stelle | Carriera | Il successo

Il successo vero arriva però nel 1992, grazie al ruolo del carabiniere Antonio nel film “Il ladro di bambini” di Gianni Amelio. Curiosità: in principio questo ruolo spetta ad Antonio Banderas, con Lo Verso doppiatore, ma il regista rimane così colpito dall’attore siciliano da decidere di dargli la parte.

Con Amelio inizia una collaborazione che porta ad altri due film: “Lamerica” (1994) e “Così ridevano” (1998). Nel 1994, il suo ruolo nel film “Farinelli – Voce regina” di Gérard Corbiau gli dà una certa visibilità anche in Francia.

Nel 2000 l’attore inizia a dividersi tra cinema e televisione: sul grande schermo recita, tra le altre, in pellicole come “Hannibal” di Ridley Scott, “Salvatore – Questa è la vita” di Gian Paolo Cugno, “Milano Palermo – Il ritorno” di Claudio Fragasso. In tv, invece, presta il volto in alcune fiction di successo come “Mosè”, “I miserabili”, “Mogli a pezzi”, “Una madre”, “Il falco e la colomba”, “L’Isola dei segreti”.

Nel 2014 entra a far parte del cast di Centovetrine, fiction di Canale 5, mentre nel 2018 recita come protagonista nel documentario biografico “Michelangelo – Infinito”.

Nel 2019, invece, entra a far parte del cast della nuova edizione di Ballando con le Stelle, su Rai 1.

Enrico Lo Verso Ballando con le Stelle | Vita privata

Lo Verso è molto riservato sulla sua vita privata e dunque non ci sono molte informazioni su di lui. È sposato con la moglie Elena, che ha conosciuto sul set di un film nel quale lei lavorava alla produzione. Dal loro amore è nato un figlio, Giacomo, il 16 dicembre 1992.

Lo Verso è anche molto attivo sui social, soprattutto su Instagram, dove pubblica scatti della sua vita quotidiana e lavorativa. L’attore ha anche un account su Facebook, che aggiorna costantemente.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.