Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Cinema

Keanu Reeves ha trovato l’amore: la nuova fidanzata è Alexandra Grant

Immagine di copertina
Keanu Reeves

Keanu Reeves ha trovato l’amore: la nuova fidanzata è Alexandra Grant

Non è stato un colpo di fulmine quello tra Keanu Reeves e la sua nuova fidanzata Alexandra Grant, perché lei è sua partner professionale da un bel pezzo. Lui, 55 anni, è uno degli attori più amati di Hollywood e non soltanto per le sue doti artistiche.

Keanu Reeves è amato, amatissimo dal pubblico per la sua estrema gentilezza. Gentilezza con cui negli anni si è contraddistinto nel marasma dell’egocentrismo del mondo di Hollywood. Bellissimo e modesto insieme, l’attore canadese ma nato a Beirut si conferma una delle star più apprezzate dal pubblico di mezzo mondo.

Ormai da qualche mese accanto a Keanu vediamo una donna: si tratta di Alexandra Grant. Molto conosciuta al di là dell’oceano, un po’ meno in Europa, Grant – che nella vita fa l’artista – è stata presentata a lungo dall’attore canadese come la sua “best friend”. Ma Alexandra non era “solo” la migliore amica di Keanu.

Se per qualche tempo la 46enne statunitense è stata sua partner professionale – tanto che i due insieme hanno pubblicato un paio di libri in cui la Grant ha curato la parte artistica e Keanu ha curato il corpus delle poesie – ora non c’è dubbio: la donna che vediamo sempre accompagnare Keanu è la sua compagna.

Alexandra Grant. Credit: Instagram/Alexandra Grant

Ma la vita professionale dei due va di pari passo con quella privata, perché, oltre ai due libri – Ode To Happiness e Shadows – i due hanno anche dato vita a una casa editrice specializzata in libri d’arte.

Finalmente con Alexandra Grant torna il sereno nella vita dell’attore canadese. La vita professionale di Keanu Reeves è nota a tutti, ma in pochi conoscono quella privata. Keanu è solo un bambino, quando il papà se ne va di casa. Ha appena tre anni e la madre lo porta lontano dalla città natale, Beirut, per trasferirsi a Toronto.

Anche la vita a scuola non è facile: Keanu è dislessico, ma nessuno sembra curarsi del suo problema, preferendo tacciare il ragazzino come “diverso”. A 23 anni la seconda importante perdita: muore River Phoenix, il migliore amico di Keanu, conosciuto sul set del film Belli e dannati.

A risollevarlo dal lutto è la sua fidanzata, Jennifer Syme. È il 1999 quando la donna si salva per miracolo dopo essere stata coinvolta in un incidente stradale: era incinta di otto mesi. La figlia di Keanu che portava in grembo non sopravviverà all’incidente.

La vita è ancora ingiusta con Keanu: solo due anni dopo Jennifer si schianta con la sua auto e muore sul colpo. Una vita segnata dal dolore, quella di Keanu Reeves, che però non ha mai perso la fiducia nell’umanità, tanto da aver speso energie e soldi per numerosi progetti di beneficenza.

Oggi Keanu ha voltato pagina, il dolore è alle sue spalle e ora è pronto a ricominciare a vivere, insieme ad Alexandra Grant.

Keanu Reeves, un eroe anche fuori dal set: ha finanziato privatamente ospedali pediatrici per anni
Ti potrebbe interessare
Cinema / L’attore Gaspard Ulliel è morto a 37 anni: “Il cinema perde un immenso talento”
Cinema / “Illusioni perdute”: in esclusiva su TPI una clip del film di Xavier Giannoli
Cinema / 007- No Time to Die: di James Bond ormai c’è rimasto solo il nome
Ti potrebbe interessare
Cinema / L’attore Gaspard Ulliel è morto a 37 anni: “Il cinema perde un immenso talento”
Cinema / “Illusioni perdute”: in esclusiva su TPI una clip del film di Xavier Giannoli
Cinema / 007- No Time to Die: di James Bond ormai c’è rimasto solo il nome
Cinema / Venezia 78, Sorrentino: “Al funerale dei miei genitori pochi amici. Oggi c’è tutta la classe che siete voi”
Cinema / Venezia 78, è l’anno buono per far tornare il Leone d’Oro in Italia
Cinema / Amanda Knox contro Matt Damon: “Nel film Stillwater si lascia intendere che io sia un’assassina”
Cinema / Claudia Gerini: “Non ho fatto il vaccino, ho paura delle trombosi”
Cinema / “Terra Mia”: il docufilm di Ambrogio Crespi il 27 luglio a San Luca (Reggio Calabria)
Cinema / Gaffe di Spike Lee: svela in anticipo il nome del film vincitore
Cinema / Cannes, Titane di Julia Ducournau è la Palma d’oro. Standing ovation per Bellocchio