Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:51
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » Cinema

Kate Winslet: “A Hollywood c’è omofobia: conosco almeno 4 di attori costretti a nascondere la propria omosessualità per lavorare”

Immagine di copertina
Kate Winslet. Credit: Ansa

Kate Winslet: “Mi vengono in mente almeno 4 nomi di attori che nascondono il proprio orientamento sessuale”

“A Hollywood gli attori sono costretti a nascondere la propria omosessualità“. È la denuncia di Kate Winslet. In un’intervista al The Sunday Times, l’attrice premio Oscar diventata una delle interpreti più lodate di Hollywood nel 1997 quando recitò a fianco di Leonardo DiCaprio in Titanic, ha detto: “Non saprei dire quanti giovani attori io conosca – alcuni famosi, altri agli esordi – e sappia essere spaventati dal fatto che la loro sessualità potrebbe essere rivelata ostacolandone, in qualche modo, la carriera e impedendo loro di ottenere ingaggi per interpretare personaggi eterosessuali”.

“Un attore molto famoso ha appena preso un agente americano che gli ha detto: ‘Capisco che tu sia bisessuale, ma non pubblicizzerò la tua sessualità’. Mi vengono in mente almeno quattro attori che nascondono il proprio orientamento sessuale. È doloroso. Perché hanno paura di essere scoperti”, continua Kate Winslet nell’intervista.

Non si riesce a credere a quanto sia diffuso”, ha proseguito l’attrice, sottolineando che Hollywood “non riesce a non chiedersi: ‘Ma un attore gay può interpretare la parte di un eterosessuale?’. Tutto questo dovrebbe essere illegale… Non voglio condurre un attacco nei confronti di Hollywood, ma mi piacerebbe se si parlasse dei giovani attori, vorrei che per loro ad Hollywood ci fosse meno giudizio, meno discriminazione, meno omofobia”.

Leggi anche: 1. L’emozionante discorso di Kate Winslet per incoraggiare i giovani ad accettarsi; // 2. Essere gay a Sanremo (di Matteo Giorgi); // 3. Kate Winslet confessa: sulla zattera di Titanic c’era spazio per due

Ti potrebbe interessare
Cinema / Festival del Cinema di Venezia, Benedetta Argentieri a TPI: “Vi racconto il mio film sulle donne dell’Isis”
Cinema / Brad Pitt: "Non riconosco i volti delle persone, ma nessuno mi crede"
Cinema / Gabriele Muccino torna a parlare del fratello Silvio: "Non voglio più vederlo"
Ti potrebbe interessare
Cinema / Festival del Cinema di Venezia, Benedetta Argentieri a TPI: “Vi racconto il mio film sulle donne dell’Isis”
Cinema / Brad Pitt: "Non riconosco i volti delle persone, ma nessuno mi crede"
Cinema / Gabriele Muccino torna a parlare del fratello Silvio: "Non voglio più vederlo"
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Cinema / Festival di Cannes, il film d’apertura toglie la “Z” dal titolo dopo le proteste ucraine
Cinema / Sundown, in esclusiva su TPI una clip del film di Michel Franco
Cinema / "La polizia era pronta ad arrestare Will Smith": la rivelazione del produttore della notte degli Oscar
Cinema / “Sono disgustato”: la durissima reazione di Jim Carrey allo schiaffo di Will Smith
Cinema / “Sono fiera di come sia fatto mio figlio”: la madre di Will Smith commenta lo schiaffo agli Oscar
Cinema / “È una vita che lotto per non sentirmi un codardo”: cosa si nasconde dietro lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock